Girard-Perregaux premia Tarantino

Al Festival Lumière

Dopo Clint Eastwood, Milos Forman, Gérard Depardieu e Ken Loach, il Festival Lumière ha celebrato Quentin Tarantino.

La manifestazione francese dedicata alla storia del cinema, vede ogni anno la partecipazione di numerosi artisti e personalità di spicco del settore e l’assegnazione del Premio Lumière ad un importante nome della settima arte.

Il Festival si tiene a Lione, la culla dove nacque la cinematografia dal genio dei fratelli Louis e Auguste Lumière, nello stesso luogo dove fu girato il loro primo film, Sortie d’Usine, nel 1895.

Per il 2013, appunto, è stato omaggiato dall’Istituto Lumière il celebre regista di Pulp Fiction e Django Unchained.

Anche Girard-Perregaux, la manifattura orologiera svizzera partner del Festival, ha omaggiato Tarantino offrendogli un orologio GP 1966 Calendario Perpetuo ed Equazione del Tempo.

“Quentin Tarantino ha lasciato il suo segno nel mondo del cinema, essendo uno dei registi più importanti e particolari della sua generazione. Il suo coraggioso ed il suo spirito creativo hanno apportato grandi innovazioni al cinema contemporaneo”, ha detto Michele Sofisti, CEO del Gruppo Sowind (Girard-Perregaux e JEANRICHARD).

Il Lumière Film Festival è solo una parte dell’impegno da parte del brand del gruppo Kering a favore del cinema. Alla fine del 2012, infatti, Girard-Perregaux ha annunciato di essere diventato Esclusivo Timekeeper e Socio Fondatore Sostenitore del nuovo “Academy Museum of Motion Pictures” nel cuore di Los Angeles, la cui inaugurazione è prevista per il 2016.

Girard-Perregaux premia Tarantino

Avatar

Written by Monica

Jason Wu primavera estate 2014

Abbronzarsi d’inverno