Giovanna Borbonese è morta: il mondo della moda piange una grave perdita

Negli ultimi anni si era occupata anche di arredamento e aveva disegnato una linea di cornici preziose e oggetti per la casa

Addio a Giovanna Borbonese, figlia di Umberto Borbonese, lo stilista torinese che negli anni Cinquanta lanciò il famoso marchio di borse in occhio di pernice. Laureata in architettura, aveva iniziato a lavorare da ragazza nell’azienda del padre, da cui aveva ereditato il grande estro creativo e il gusto per il bello. A Torino ha gestito il negozio del marchio, famoso in tutto il mondo, sempre amato e frequentato dalle signore torinesi. Aveva 56 anni ed è morta oggi dopo una breve malattia. Negli ultimi anni si era occupata anche di arredamento e aveva disegnato una linea di cornici preziose e oggetti per la casa.

Giovanna Borbonese è stata portata via improvvisamente da una malattia. A Torino, la donna ha gestito il negozio del marchio, famoso in tutto il mondo. Nei suoi ultimi anni di vita Giovanna si era anche occupata di arredamento disegnando una linea di cornici e oggetti preziosi per la casa. Marchio storico della pellettiera, fondato a Torino nel 1910, Borbonese è conosciuto per le borse, soprattutto quelle in camoscio occhio di pernice. «All’inizio della mia avventura in Borbonese ho incontrato la proprietà – aveva raccontato il presidente Giuseppe Di Nuccio ad Affari Italiani – e si parlò pure dell’opzione vendita del marchio all’estero. Un pensiero subito cancellato perché, dopo un innamoramento professionale, abbiamo insieme deciso di portare avanti la bellissima sfida tutta italiana che ora ci sta dando soddisfazioni»

Oggi l’azienda ha come prodotto di punta le borse, che rappresentano il 75% degli affari. Dopo una decina d’anni di turbolenze, la società ha chiuso nel 2016 in utile, con ricavi per 31,5 milioni di euro e un aumento del 12% rispetto all’anno precedente, facendo del Giappone il principale mercato di riferimento. La società possiede 26 boutique, tra cui quella di Torino fino a poco fa gestita proprio da Giovanna. Ha inoltre in programma l’espansione in una delle capitali della moda, il progetto è quello di aprire il primo negozio a Parigi.

Alain Delon colpito da ictus e ricoverato d’urgenza: le condizioni dell’attore

Avatar

Scritto da Erika Barone

Le sorelle Hadid derubate. Sconsigliano ai loro fan di andare a Mykonos

Auguri Fabio Mancini, il top model italiano festeggia il suo compleanno tra colori, sorrisi e tradizioni “made in Messico”