Giorgio Armani apre in Galleria a Milano

Monica
20/12/2013

Giorgio Armani ha inaugurato uno store di 220 metri quadrati dedicato escluivamente agli accessori nell’esclusiva Galleria Vittorio Emanuele a Milano

Giorgio Armani apre in Galleria a Milano

La boutique della settimana

Poco più di un anno fa il Gruppo Giorgio Armani aveva annunciato l’opening di uno store dedicato escluivamente agli accessori uomo e donna nella prestigiosa Galleria Vittorio Emanuele, negli spazi all’epoca in uso al Cravattificio Zadi.

Ecco che il progetto meneghino della maison ha preso forma.

Nei giorni scorsi ha aperto i battenti la nuova boutique, la prima del marchio all’interno dellOttagono, che si sviluppa su due piani per una superficie complessiva di 220 metri quadrati.

Gli ambienti, progettati dallo stilista e dal suo team di architetti, sono connotati dalla scelta di colori e materiali diversi, che caratterizzano le tre aree principali, la cui divisione è evidenziata da portali laccati nero lucido.

L’ingresso dalla Galleria, sulla quale si affacciano anche le due vetrine, ha pareti e soffitto color argento, pavimento di onice verde persiano e arredi in frassino dalla finitura color argento sabbia. Qui sono esposte borse, gioielli, occhiali e profumi, uomo e donna.

Il secondo ambiente, con la scala e l’ascensore che portano al primo piano, ha pareti e soffitto color oro, pavimento di quarzite Renoir, arredi di frassino con finitura argento tortora.

Al primo piano, dove sono esposte calzature e gioielli, uomo e donna, le pareti e il soffitto, che come in ogni ambiente sono rivestiti di tessuto lucido, sono blu petrolio, il pavimento è in una particolare quarzite originaria del Sud Africa, mentre gli arredi sono in frassino con finitura verde.

Interno Giorgio Armani Galleria Vittorio Emanuele Milano