Gioielli Salvatore Ferragamo

Monica
10/10/2011

Salvatore Ferragamo ha presentato la prima collezione di gioielli della maison, realizzata in collaborazione con Gianni Bulgari, composta da tre linee sia in argento sia in oro e diamanti

Gioielli Salvatore Ferragamo

By Gianni Bulgari
Nei giorni scorsi nella suggestiva cornice di Palazzo Borromeo a Milano, Salvatore Ferragamo ha presentato la prima collezione di gioielli della maison, realizzata in collaborazione con Gianni Bulgari.

Una collezione che gioca con l’heritage del brand e la trasferisce su bracciali rigidi, orecchini, anelli e charms, mantenendo una linea ultra moderna.

Gianni Bulgari utilizzando un materiale prezioso ma democratico come l’argento è riuscito a rivoluzionare il concetto di “gioielleria preziosa” per arrivare a quello di “gioielleria disegnata”.

La collezione è articolata in tre linee che rievocano alcuni momenti iconici della storia della Griffe baluardo del made in Italy.

La Linea Futurista, composta da bracciale rigido, orecchini e pendenti in argento prende ispirazione dalla celebre etichetta creata per Ferragamo nel 1930 dal pittore futurista Lucio Venna.

La Linea Vara fà rivivere la celebre fibbia utilizzata da Salvatore Ferragamo come decorazione dell’omonima calzatura, su bracciali rigidi e anelli cabochon in argento. I pezzi diventano ancora più preziosi e sofisticati nelle varianti in oro bianco e diamanti.

Infine, ecco la Linea Gancino, che ripropone sempre in oro giallo e rosa, diamanti e pietre semipreziose, il gancio nato come chiusura delle borse.

La collezione di gioielleria Ferragamo sarà in vendita dal mese di ottobre in selezionate boutique del brand.