Gioielli Haute Couture estate 2014

Mode à Paris

Non solo alta moda a Parigi.

Oltre alle sfilate delle collezioni haute couture per la primavera estate 2014, come di consueto a Mode à Paris sono stati presentati anche i gioielli di lusso delle più grandi maison.

In realtà, con la Biennale des Antiquaires alle porte, la maggior parte delle aziende hanno disertato l’appuntamento parigino perchè impegnate a lavorare sulle collezioni che saranno presentate in anteprima alla stampa nel mese di luglio e poi alla prestigiosa fiera a settembre.

Se Louis Vuitton aveva già svelato la sua linea Emprise a New York all’inizio del mese, Chanel ha mostrato nella Ville Lumiere la sua prima collezione dal 2006  incentrata interamente sulle perle, affiancate da pietre di prestigio come diamante, zaffiro e ametista, e sui temi cari alla maison come camelie, comete, piume, leoni, stelle e fiocchi.

Tra gli 87 pezzi della “Les Perles de Chanel”, circa un terzo sono collane impreziosite con piccole perle coltivate e grandi perle barocche provenienti dall’Australia.

Ciò si traduce in un’incredibile varietà di colori (oro, nero, rosa, grigio o bianco), che si fondono perfettamente con l’oro giallo o bianco, i diamanti, le tormaline o le ametiste.

Benjamin Comar, direttore internazionale di Chanel Fine Jewelry, ha detto che le perle “sono molto facili da indossare, perché sono duttili e sensuali” sottolineando che Mademoiselle Chanel da sempre le “ha amate alla follia” .

Da sogno, la collana Perles de Jour, pezzo unico realizzato nel laboratorio Chanel in Place Vendôme, che mixa 47 perle coltivate nei mari del Sud con un diamante centrale taglio cuscino di 8 carati e due filamenti di diamanti.

Boucheron, nel frattempo, ha presentato una serie di nuovi pezzi della sua linea Quatre, lanciata nel 2004, tra cui un anello completamente tempestato da diamanti di tutti i tagli, già avvistato alle mani delle star, tra cui Salma Hayek , Amber Heard e Beyoncé.

Bulgari, che quest’anno celebra il suo 130 anniversario , ha presentato nuove creazioni della sua mini collezione dedicata alle quattro stagioni, la cui prima creazione, ispirata all’estate, con gli smeraldi in vedette e indossata da Carla Bruni-Sarkozy nella campagna pubblicitaria, è già stata venduta.

L’autunno della maison del gruppo Lvmh, invece, presenta un armonioso gioco di tormaline, ametiste e granati mandarino tagliati come foglie, riprodotte con precisione fino alle loro sottili nervature, ognuna di forma diversa, per dare un’impressione di movimento.

Dopo aver offerto un’anteprima della sua prima linea di gioielli nel mese di settembre, Aurélie Bidermann ha mostrato 38 preziosi a Parigi, tra cui una coccinella portafortuna le cui ali sono in grado di aprirsi e chiudersi, alcuni elementi indiani come un ciondolo a elefante e da un braccialetto con maglia dorata ispirato all’orologio della nonna.

Nella gallery anche un esemplare della collezione Ligne 12 di Maison Martin Margiela, Metropolis di Wilfredo Rosado e di Dauphin, la linea di Charlotte Dauphin de la Rochefoucauld, che ha fatto un debutto di alto profilo con una presentazione presso il Musée des Arts Décoratifs, e l’adv scattata da Paolo Roversi con la top Saskia de Brauw.

Written by Monica

Arte Fiera Bologna 2014, record di visite

San Valentino 2014 con G.H. Mumm