Gioielli Haute Couture a Parigi

Da Dior a ChanelA Parigi non solo alta moda ma anche alta gioielleria.

Oltra ai defilè delle collezioni haute couture per l’autunno inverno 2012-2013, nella capitale francese sono stati presentati i gioielli di lusso delle più gradi maison.

Come vi avevamo anticipato, il 1 luglio, Donatella Versace ha aperto le danze, mostrando in anteprima la linea Atelier Versace Jewelry al Salon Vendôme dell’Hotel Ritz, composta da anelli realizzati a mano con pietre preziose come diamanti, smeraldi, zaffiri, ametiste, acque marine e quarzi citrini.

Poi è stata la volta di Boucheron, Chanel Joaillerie, Chaumet, Dior Joaillerie, Mellerio Dits Meller e Van Cleef & Arpels.

Sono passati esattamente 80 anni da quando Mademoiselle Coco disegnò il suo primo gioiello di lusso, una stella illuminata da diamanti. Per celebrare l’anniversario, la maison ha pensato ad un’esposizione di preziosi, in un mix tra vecchio e nuovo, in un planetario d’eccezione: sul tetto del Musée du Quai Branly a Parigi.
Tra le preziose stelle del firmamento di Chanel Joaillerie, ecco un trionfo di diamanti bianchi, neri e gialli, zaffiri rosa e perle.

Victoire de Castellane, designer della Dior Joaillerie si è invece ispirato alla bigiotteria che negli anni ‘50 Christian Dior affiancava ai suoi abiti couture, realizzandoli però con pietre vere e molto rare.

Ora che ha inaugurato la sua boutique dedicata all’alta gioielleria in Place Vendôme, anche Louis Vuitton sta portando il fiore del suo iconico Monogram verso nuove frontiere del tempo, dello spazio e del lusso con la linea esclusiva Voyage dans Le Temps.

Attraverso un viaggio immaginario tra est e ovest e tra cielo e terra, invece, si muove la nuova collezione di alta gioielleria di Van Cleef & Arpels, che riunisce una miriade di simboli portafortuna.
Nella “Palais de la chance”, coccinelle e quadrifogli, fate e liocorni, lo scintillio delle stelle in una notte d’estate, o il volo delle rondini che annuncia la primavera. Ricorrendo a più fonti d’ispirazione care a Van Cleef & Arpels, la collezione si compone di tre storie: La Buona Stella, La Natura Portafortuna e Le Leggende della Fortuna.
Ogni pezzo unico della collezione vuole esprimere una particolare visione della fortuna ma anche lo stile e la maestria di Van Cleef & Arpels.

Avatar

Written by Monica

iPhone 5 e iPad mini in arrivo?

Alessandro dell’Acqua e Ve.An.Fashion