Gianfranco Ferrè primavera estate 2013

Milano Moda DonnaUltima fra i big in calendario la maison Gianfranco Ferrè presenta a Milano Moda Donna una collezione primavera estate 2013 dalle forme architettoniche e asciutte.

Si torna al minimalismo che ha reso grande lo stilista. Stefano Citron e Federico Piaggi firmano mise senza orpelli, precise e dall’eleganza inimitabile.

Lunghezze ben sopra al ginocchio. Spazio a mini-dress e shorts, pochi i pantaloni morbidi. Le camicie, capo cult della maison, hanno tagli femminili: trasparenze, spalle imponenti o mono-spalla. Anche alla sera le gambe sono ben in vista grazie a abiti lunghi dai profondi spacchi.

Ogni tessuto è accostato all’altro con maestria tanto da sembrare una texture unica. Fil rouge della collezione i contrasti tra opaco e lucido.

Gli scolli sono a v profondissimi o quadrati se non accollati.

Pochette dalla forma rettangolare ed esagonale e sandali ridotti all’essenziale plateau, tacco sottile e legati alla caviglia.

Il bianco e nero sono gli unici colori ammessi, salvo una piccola incursione di stampa pitone e sugli accessori, bronzo e argento.

Written by Francesca

Un Omega Seamaster per 007

Emamò primavera estate 2013