Movimento Me too: Gérard Depardieu indagato per stupro. Una giovane attrice lo accusa

Una giovane attrice accusa gravemente di stupro il noto attore, oramai 72enne, Gérard Depardieu. I fatti risalirebbero al 2018.

Gérard Depardieu, monumento del cinema francese, nell’occhio del mirino. Questa volta le accuse sarebbero molto gravi. Una giovane attrice accusa l’attore, oramai 72enne, di stupro. Un fatto risalente nientemeno che all’annata 2018. In precedenza il caso era stato archiviato ma la donna ha ottenuto la riapertura di quest’ultimo. L’Agence France Presse ha diffuso proprio ieri la notizia che l’attore è sotto inchiesta, dal 16 dicembre scorso, per «stupri e aggressioni sessuali». Depardieu si proclama innocente e il suo avvocato, Hérvé Témime, afferma che l’attore «contesta totalmente i fatti che gli vengono rimproverati». Elodie Tuaillon-Hibon, legale dell’attrice, chiede che «l’intimità e la vita privata della mia cliente vengano preservate». Il nome e l’identità dell’attrice che ha accusato il noto attore francese (proprio per questo motivo) non è mai stata resa nota.

Gérard Depardieu: una giovane attrice lo accusa di stupro

Me too colpisce ancora. Questa volta, la parte accusata, sarebbe proprio il noto attore francese Gérard Depardieu. La prima denuncia risalirebbe all’agosto 2018. Poi archiviata dalla procura di Parigi nella primavera del 2019. La donna allora ha presentato ricorso costituendosi parte civile, ottenendo la nomina di un giudice istruttore e l’apertura di una nuova inchiesta. Il procedimento giudiziario contro l’attore simbolo del cinema francese (che dal 2013 è anche cittadino russo) era stato inizialmente affidato al tribunale di Aix-en-Provence ma ora è stato trasferito ai giudici parigini. Il 4 giugno 2019, al termine di nove mesi di inchieste preliminari, il pubblico ministero aveva archiviato il caso spiegando che le “numerose inchieste realizzate” non hanno “consentito di caratterizzare le infrazioni denunciate in tutti i loro elementi costitutivi”. 

«Gérard Depardieu ha vissuto molto male queste accuse, che non avrebbero mai dovuto essere rese pubbliche»

Una brutta battuta d’arresto per l’attore monumento del cinema francese, qual è Gérard Depardieu . Le accuse a suo carico sono molto gravi. L’accostamento di Depardieu all’accusa di ripetute violenze sessuali aveva già provocato (in passato) uno scandalo, privandolo così nientemeno che di un Oscar (come migliore attore per «Cyrano» ). Un premio che sembrava già conquistato.

La fonte dei provini teatrali ed indiscrezioni di stampa sono stati smentiti

La vicenda giudiziaria, che vede protagonista Gérard Depardieu e la giovane artista, comincia il 27 agosto 2018, quando un’attrice e ballerina 22enne, diplomata al celebre «cours Florent» di Parigi, si presenta alla gendarmeria di Lambesc, zona situata nel Sud della Francia. La giovane attrice ha affermato di essere stata violentata in due occasioni (il 7 e poi il 13 agosto), nientemeno che dall’attore Gérard Depardieu. Il fatto si sarebbe ipoteticamente svolto in una camera del suo palazzo nel cuore di Parigi. La donna si trovava proprio a casa di Depardieu, poiché l’attore, amico del padre; aveva accettato di darle qualche ripetizione per una parte teatrale in omaggio alla cantante scomparsa Barbara. Artista alla quale Depardieu era molto legato. «Non c’è assolutamente nulla di professionale in questa storia», ha affermato la fonte, smentendo indiscrezioni di stampa che parlavano di provini teatrali.

Avatar

Written by valentinabissoli

Daft Punk, cosa significa ‘Epilogue’ per loro? L’addio straziante

Chi è Vittoria Ceretti. La top model italiana da quasi un milione di follower a Sanremo 2021