George Clooney illumina Milano

Per la premiere di Monuments Men

Milano in delirio per una delegazione di star arrivata direttamente da Hollywood dopo una piccola tappa in Germania per la 64esima edizione del Festival di Berlino.

George Clooney, Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Bob Balaban, Jean Dujardin e Dimitri Leonidas sono approdati nella metropoli meneghina per presentare Monuments Men, film diretto, scritto e prodotto da Clooney.

La pellicola è ambientato negli anni della Seconda Guerra Mondiale e racconta la vera storia di un team internazionale di esperti e amanti d’arte che si occuparono di mettere in salvo numerose opere dalle grinfie dei nazisti.

Dopo un’ospitata domenica 9 febbraio da Fabio Fazio a Che Tempo Che fa su Rai 3, il cast stellare ha cenato al ristorante Il Pontaccio prima di dirigersi a Villa Oleandra a Laglio, la lussuosa dimora sul lago di Como del bel George.

Lunedì si sono concessi una visita al Cenacolo di Leonardo Da Vinci (con tanto di foto “proibita”) per poi calcare il red carpet del cinema UCI di Pioltello in provincia di Milano per l’anteprima del film in uscita nelle sale il 13 febbraio.

Nonostante la pioggia, tantissimi i fan accorsi al multisala dell’hinterland milanese per incontrare i loro beniamini, che non si sono risparmiati e hanno stretto mano e elargito sorrisi e autografi.

Poi, Clooney&Co sono entrati nella sala numero 7 per un saluto agli spettatori, diffuso in streaming nelle altre sale (11 su 14 quelle coinvolte dall’evento), dopodiché sono usciti per prendere un volo privato diretto a Londra.

Mentre Clooney si è presentato senza accompagnatrice, Matt Damon non si è mai allontanato dalla moglie Luciana Barroso, che per il red carpet ha indossato un abito in seta nera senza spalline impreziosito da cristalli Swarovski, della collezione Giorgio Armani.

Sul tappeto rosso anche alcuni vip nostrani, come Martina Colombari e il marito Billy Costacurta, il conduttore di X Factor Alessandro Cattelan e Lapo Elkann.

Tutte le foto nella gallery!

Written by Monica

La ragazza con l’orecchino di perla, record a Bologna

Giorno del Ricordo, omaggio a Ottavio Missoni