Genova 2009, vento in poppa

Tutte le novità a vela del Salone Nautico

Dal 3 all’11 ottobre 2009 si terrà la quarantanovesima edizione del Salone Nautico di Genova.
Ecco alcune anticipazioni sulle barche a vela e i catamarani.

Le barche a vela
Jeanneau si presenta con due nuove imbarcazioni. Sul Sun Odyssey 33i ogni dettaglio è stato pensato per i professionisti della nautica, con un piano velico equilibrato, interni confortevoli ed equipaggiamento ricco. Disegnato da Marc Lombard, ha una carena filante, con spazi razionalizzati. Il Jeanneau 57 vanta, invece, interni raffinati con materiali di rifinitura selezionati e linee esterne create per facilitare le manovre dell’equipaggio. La linea di galleggiamento, profilata da Philippe Briand e Garroni Design, assicurano una velocità inusuale per questo tipo di imbarcazioni.

Progettato e creato per navigare in ogni condizione di mare in totale sicurezza il Solaris One 48 di Solaris Yachts. Lo scafo in sandwich a grammatura differenziata tipo Airex con resina viniliestere è ralizzato con tecnica dell’infusione, utilizzando tessuti quadriassiali e unidirezionali. Ciò rende l’imbarcazione rigida e leggera. Diverse le possibilità di personalizzazione. Da stampi nuovi per scafo e coperta su disegno di Doug Petterson è nato il Solaris 72. Sono previste diverse possibilità di allestimento e ogni imbarcazione viene realizzata in team con l’armatore, con possibilità di scegliere tra vari layout interni.

Due le novità anche per Bavaria Yachts, disegnate in collaborazione con Farr Yacht Design e BMW Group DesignworksUSA. La prima è il Bavaria Cruiser 55 . La seconda è il Bavaria 32 Cruiser, che unisce il design alla funzionalità e adatto sia per la crociera rilassante sia per la navigazione più impegnativa.

Apprezzato in tutto il mondo per le sue doti di versatilità e di facilità di conduzione, ideale sia per chi muove i primi passi nella vela sia per le regate, proclamato “La migliore deriva dell’anno 2009”, il Laser Bug di Negri Nautica, sarà a Genova nella versione Race con Randa Blaze. Il piano velico aggressivo rende la deriva agile e rapida come una tavola da windsurf. Studiata per essere stabile anche con vento forte e mare formato, è un’imbarcazione comoda, anche grazie ai due gavoni stagni per i remi e gli effetti personali e per il sistema di fissaggio del boma a sgancio rapido.

I catamarani
In anteprima mondiale il Nyx 565 di Catamaran Center, progettato da Berret & Racoupeau e Too Design di Marco Casali con linee eleganti. Le soluzioni progettuali, assieme al calore degli interni, ne fanno un prodotto di qualità e tecnologia, ricco di innovazioni.

Tre le novità per i francesi di Lagoon. È firmato VPLP il catamarano da crociera Lagoon 400, proposto in versione con tre o quattro cabine. Costruito con la tecnologia dell’infusione al fine di contenere il dislocamento, è attrezzato con un piano velico generoso che assicura buone prestazioni, anche con vento debole. Il Lagoon 421 è un’evoluzione del 420 con modifiche al bimini e alla parte finale degli scafi. Non manca una nuova ammiraglia, il Lagoon 620 adatta per la navigazione d’alto mare, facile da manovrare con un equipaggio ridotto, grazie al flybridge con due postazioni di timoneria e grande visibilità.

Un altro cantiere francese, Nautitech, mostrerà al pubblico genovese due nuovi catamarani. Il Nautitech 44 è stato rinnovato, con un nuovo tetto e quasi 20 mq di sitema di ricircolo dell’acqua mentre il Nautitech 47 verrà presentato nella versione a quattro cabine doppie, con cockpit rivestito in teak e numerosi dettagli personalizzabili.

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna PE10: Angelo Marani

Milano Moda Donna PE10: KristinaTi