Gemelli, accessori di carattere

Forme e stili dei gioielli dedicati agli uomini
Donano all’uomo un tocco di personalità, vestono le fogge più diverse, sono creati nei materiali più innovativi e preziosi ma vanno abbinati sapientemente con il resto dell’abbigliamento e degli accessori: ecco i gemelli, capaci di definire e rendere unico lo stile di un uomo.

A seconda del carattere, dell’abito e delle passioni, si può scegliere tra numerosi tipi di gioielli, dal minimalista al più sofisticato o colorato.

Tra i primi, quelli dal piglio sportivo in argento, disponibili nello Store on-line di Maserati, caratterizzati dal logo del Tridente.

Numerose sono poi le proposte più classiche, declinate in mille modi differenti.
Linee intramontabili e materiali insoliti si uniscono nella collezione Rare Stones di Tateossian, in oro 18 carati con pietre preziose e semi preziose. La montatura è disegnata per potersi adeguare alla forma della pietra, rigorosamente intagliata a mano, in modo da conservarne il suo stato naturale. L’oro utilizzato è zigrinato e presenta varie sfumature di rosa e miele per abbinarsi armoniosamente alle pietre. La collezione è realizzata a mano in Italia da esperti, con tecniche adottate da centinaia di anni. Frammenti in quarzo rutilato, citrino e onice sono disponibili insieme a una serie di diversi quarzi, in giallo limone o in grigio fumé. Inoltre, la collezione introduce materiali insoliti – sempre intagliati a mano – come la pirite brasiliana, nota per il suo particolare effetto luminoso, e la Goethite, una gemma chiara dalle caratteristiche strisce color rosa acceso. Tra le pietre che catturano immediatamente l’attenzione, emergono diamanti neri sfaccettati e in tenue color champagne, incastonati in montature oro con filamenti rosa. Alcuni gemelli, per le loro particolari combinazioni di due o più elementi, si possono letteralmente definire “scherzi della natura”. La maggior parte delle creazioni è presente solo in pochi esemplari.

Uniscono linee classiche a materiali non tradizionali anche i gemelli in argento con inserti di legno provenienti da botti usate per conservare il vino, accompagnati da un certificato di autenticità.

Semplici ma d’impatto i gemelli in oro giallo 18 carati di Torrini, con particolare lavorazione a righe realizzata interamente a mano da artisti della manifattura italiana.

Dallo stile squisitamente neoclassico le proposte Giorgio Visconti, con un paio che ricorda monete antiche, e Del Gatto, con cammeo in agata raffigurante un cavallo e oro, lavorati dai maestri artigiani di Napoli.

Chi cerca qualcosa di più eccentrico ha a disposizione i particolari e finissimi gemelli in oro bianco, diamanti e perle Tahiti di Utopia o quelli a forma di paracadute in oro e perle di Helena Courtaigne Delalande. Fascino tutto particolare hanno gli Watch Cufflinks di Ricky Wolbrom che simulano vecchi orologi d’epoca. Ogni pezzo è fatto a mano con la passione dell’ingegneria orologiaia svizzera e francese. Forme e soggetti inusuali e colori accesi per i gemelli Antorà, con coccinelle, rane e altri animali.

Per chi non vuole sbagliare l’abbinamento, Raymond Weil ha creato una linea di penne e gemelli che richiamano lo stile degli orologi del marchio, come ad esempio il cronografo Cuore Caldo.

Written by Redazione

La Strada del Cognac

Mercedes C BlueEfficiency