Gelaterie d’Italia 2018: il Gambero Rosso presenta la nuova guida

Gelaterie d’Italia 2018: gli indirizzi migliori per gustare il vero gelato “Made in Italy”

E’ stata presentata durante il Sigep di Rimini la nuova guida Gelaterie d’Italia 2018 stilata dagli esperti del Gambero Rosso. Come consuetudine, la casa editrice specializzata in enogastronomia ha raccolto all’interno del volume tutti i migliori indirizzi per gustare il vero gelato artigianale “Made in Italy”. Come si legge in una nota ufficiale, “i numeri sono ancora piccoli (4 nuovi Tre Coni per un totale di 40) rispetto allo sterminato numero di gelaterie presenti nel nostro Paese, ma la tendenza è assolutamente chiara. Anche il gelato è una delle bandiere del made in italy e come tale deve essere sempre più un alimento buono, sano e sostenibile. In ogni sua componente”.

Al pari dei cuochi o dei pasticceri, anche all’interno del mondo della gelateria i maestri si riuniscono in associazioni, studiano ingredienti e caratteristiche organolettiche, si confrontano
su ricette e tecniche, fermamente convinti della necessità di tutelare quel gelato buono e sano che tutto il mondo ci invidia. C’è ancora molto da fare, la strada è lunga, ma i veri gelatieri non
sono più disposti a compromessi. In mancanza di una legislazione chiara e netta sulla dicitura artigianale, hanno deciso di dare l’esempio in prima persona dando vita ad un gelato senza se e
senza ma. Un gelato che, in linea con i tempi e le esigenze salutistiche sempre più pressanti, si libera di luoghi comuni: sceglie la filiera trasparente e quindi diversifica il prodotto, dimostra che anche in tema di zuccheri e grassi si può far molto. Ma quali sono le migliori gelaterie d’Italia del 2018 selezionate dal Gambero Rosso?

In generale,  la regione che registra il più alto numero di tre coni è l’Emilia Romagna con 7 insegne, seguono con 6 Piemonte e Lombardia; quindi Toscana e Lazio con 5, Liguria, Veneto e
Friuli Venezia Giulia e Campania con 2, Marche, Basilicata e Sardegna con 1. In particolare:

  • Il premio per il miglior gelato al cioccolato va a Il Gelatiere Stefano Dassie di Treviso
  • Gelatiere emergente è Nicolò Arietti di Gelati d’Antan di Torino
  • Il premio per il miglior gelato gastronomico va ad Andrea Bandiera della Cremeria Scirocco di Bologna
  • Il premio sostenibilità a Stefano Roccamo di Stefino di Bologna

Written by Rebecca Fassone

Migliori hotel del mondo, la classifica di TripAdvisor: in Italia il migliore d’Europa

Carnevale Viareggio 2018: date, biglietti e info della nuova edizione