Gazzelle “Ora che ti guardo bene” testo: la canzone dedicata all’amore in quarantena

L’uscita di “Ora che ti guardo bene” è stata svelata direttamente dal cantautore sui social, nient’altro che una voce che celebra l’amore in quarantena

Da oggi, 15 aprile 2020, è presente su tutte le piattaforme musicali, comprese quindi Youtube e Spotify, il nuovo singolo del cantante indie Gazzelle. L’uscita di “Ora che ti guardo bene” è stata svelata direttamente dal cantautore sui social, e non è nient’altro che una voce che celebra la situazione che stiamo vivendo. “Ora che ti guardo bene” è stata prodotta da Gazzelle e Federico Nardelli e il brano è stato scritto interamente da Gazzelle. Ma non è finita qua, perché il ricavato sarà devoluto all’Ospedale Spallanzani di Roma. L’obiettivo è quello di collaborare e aiutare il più possibile durante la pandemia da COVID-19.

Come sempre le parole di Flavio (in arte Gazzelle) ci giungono alle orecchie di una semplicità unica, mentre colpiscono inesorabili il cervello e tutti gli altri organi. Perché Flavio è così, spontaneo e disarmante: «L’ ho scritta qui a casa in questi giorni tristi e prodotta a distanza insieme a Federico Nardelli. È una canzone che spero vi faccia bene. Ho deciso insieme alla mia squadra di devolvere tutti i proventi all’ospedale Spallanzani di Roma per fare bene anche e soprattutto a chi sta soffrendo». Risalgono a una settimana fa i festeggiamenti di Gazzelle per raggiungimento del disco di platino da “Punk”, il suo secondo disco.

Ora che ti guardo bene

E ti ricordi com’è che si fa

La vita mescolata insieme

E poi divisa di nuovo a metà

Mentre corriamo in queste stanze

Sta casa è così grande

Ma che lavoro fa wow il tuo papà

Ti piacerebbe andare sulla Luna

Portiamo un sacco a pelo

E rimaniamo là

Mentre sul mondo piove forte

Suoniamo un pianoforte

Cantiamo insieme na, na, na

Ora che ti guardo bene

Sembri proprio come me

E non so se è un male o un bene

Ma sto meglio insieme a te

E ti ricordi che sapore ha

Quel bacio dato a vuoto sotto casa mentre ridevi ah ah

Mentre la luce di un lampione

Illuminava un fiore

C’è un gatto col tuo nome miao, dove va

Ti piacerebbe stare sotto al sole, sdraiati in un balcone

E rimaniamo là

Mentre la strada brucia male

Non ti farò del male, ti giuro

Mai, mai

Ora che ti guardo bene

Sembri proprio come me

E non so se è un male o un bene

Ma sto meglio insieme a te

Ora che ti guardo bene

Sembri proprio come me

E non so se è un male o un bene

Ma sto meglio insieme a te

Cantiamo insieme na, na, na (na na na)

Cantiamo insieme na, na, na (na na na)

Cantiamo insieme na, na, na (na na na)

Cantiamo insieme na, na, na (na na na)

Cantiamo insieme na, na, na (na na na)

Mentre sul mondo piove forte

Suoniamo un pianoforte

Cantiamo insieme na, na, na

Emma Watson compleanno: film, età, dove vive, Instagram, Harry Potter

Avatar

Written by Erika Barone

Ezra Miller Instagram: Animali Fantastici, età, Flash, aggressione alla fan

Ezra Miller Instagram: Animali Fantastici, età, Flash, aggressione alla fan

Pechino Express racconta il K-pop: chi sono i BTS e le Blackpink

Pechino Express racconta il K-pop: chi sono i BTS e le Blackpink