Furla apre a Firenze

La boutique della settimana

Dopo Londra, anche Firenze è pronta a fare da cornice alla nuova immagine di Furla.

Il marchio bolognese ha inaugurato nel capoluogo toscano una boutique di 120 metri quadrati, che rimane sulla storica via dei Calzaiuoli, ma cambia location allineandosi al nuovo concept store del brand, dalle atmosfere più chic.

Sono ben 6 le vetrine tra via dei Calzaiuoli, Via della Condotta e Piazza della Signoria dello store che riflette la strategia di sviluppo e riqualificazione retail di Furla, orientata verso nuove aperture o riposizionamenti di negozi già esistenti attraverso un’attenzione speciale a location real estate di prestigio.

Le 6 vetrine di Furla a Firenze

Come visto per il flagship della capitale inglese, i nuovi interni della boutique fiorentina evocano gli elementi architettonici della Villa di Bologna risalente al XVIII secolo, sede dell’headquarter dell’azienda, le cui atmosfere sono caratterizzate dall’incontro fra tradizione, storia e design contemporaneo.

Avvolti in tonalità naturali e nuance pastello, gli spazi sono pervasi da un’illuminazione soffusa, con materiali pregiati come il legno di palissandro e il marmo travertino italiano, il vetro opalescente per gli arredi, le rifiniture metalliche in ottone e le eleganti sedute color avorio.

L’espositiva, oltre al segmento delle borse esalta la categoria perimetrale degli accessori, tra cui la linea di calzature, i prodotti tessili, l’eyewear, gli orologi e la piccola pelletteria.

L'interno di Furla a Firenze

Written by Monica

diego dalla palma novità make up 2014

Pitti Uomo 85, stili e tendenze