Fuoriserie: auto e moto d’epoca a Roma

La nuova Fiera di Roma accoglie le vetture che hanno fatto storia il 12 e il 13 aprile 2008, tra mostre, aste, raduni ed eventi

La Fiera di Roma ospiterà la seconda edizione di Fuoriserie il 12 e il 13 aprile 2008. Auto e moto d’epoca tornano nella capitale, confermando la manifestazione come il più grande mercato di compravendita di fuoriserie e supercar in Italia. Lo scorso anno grande è stata la partecipazione di pubblico e di espositori con 38.000 mq espositivi, 20.000 visitatori, 400 auto e moto in esposizione e vendita.

Il salone è già diventato un appuntamento importante per migliaia di appassionati del settore ma non solo, richiamati dalla enorme quantità di proposte che questa manifestazione può offrire. Due giorni per scoprire e trovare tutte le auto e le moto dei propri sogni, i classici d’eccezione, le produzioni fuoriserie che si allontanano dal normale per entrare nello straordinario.

Molti gli appuntamenti in programma. La rassegna Moto & Cinema organizzata da Costantino Frontalini – Museo del Sidecar vede sotto i riflettori nove motociclette che sono state protagoniste di altrettanti grandi film e tre sidecar in rappresentanza del periodo d’oro della commedia all’italiana, con alcuni dei più grandi attori italiani dell’epoca (Totò, Fabrizi, Tognazzi, Cervi). La mostra propone anche una lettura storica e sociologica della passione motociclistica sul grande schermo. Si parte dalle origini e si arriva ai giorni nostri in un percorso parallelo molto coinvolgente. Infatti, sia la moto che il cinema risalgono alla fine del 1800 ed hanno percorso insieme la loro esistenza caratterizzando tutto il XX secolo. Molti registi hanno scelto la moto per conferire dinamicità alla scena rappresentata, specialmente nel primo periodo (genere muto e primi film sonori degli anni ’30).

Un’ampia sezione è dedicata alla compravendita che coinvolge appassionati, collezionisti e non solo. Presenti i più importanti commercianti d’auto nazionali ed internazionali che esporranno Porsche, Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Lancia e tante altre marche importanti che hanno fatto la storia dell’automobile. Ampio spazio sarà dedicato ai registri storici, ai più importanti club operanti in tutta la penisola che esporranno i rari modelli dei loro soci e alle scuderie che settimanalmente si sfidano nei vari campionati di regolarità, velocità in pista ed in montagna.

Il Mercato ricambi si conferma quest’anno il più grande del centro-sud Italia, un settore con oltre 4.000 mq di ricambi originali di tutte le marche, pezzi introvabili e costi competitivi, modellismo, oggettistica, documentazione originale, 350 i ricambisti italiani ed esteri grazie ai quali poter trovare anche il pezzo più ricercato.

Raddoppia l’area dedicata alle Moto con un intero settore dove poter ammirare le due ruote.

I collezionisti non potranno mancare all’asta del 12 aprile organizzata da Luzzago, con una vendita all’incanto di autovetture che diventerà punto di riferimento tra chi vuole acquisire interessanti pezzi di storia dell’automobile e chi offrire la propria vettura.  Di particolare attrattiva è già stata iscritta una collezione di Jaguar da competizione che saranno appunto battute all’asta.

Non mancano raduni ed eventi a tema, tra cui il Raduno organizzato dal Club Nazionale X 1/9 e Vetture Carrozzate Bertone con rari modelli provenienti da Svizzera, Austria e Germania, come Lamborghini Miura, l’Alfa Romeo Giulietta Sprint, l’Alfa Romeo Giulia GT, la Lancia Stratos e vetture Fuoriserie carrozzate da Bertone e il raduno di moto d’epoca organizzato dal Club Motore d’altri Tempi.

Nell’area extrasettore i visitatori potranno trovare gli orologi d’epoca, degustazioni di vini pregiati, bauli da viaggio, abbigliamento sportivo anni sessanta e quant’altro possa interessare chi ricerca il sapore vero e antico delle cose. L’area è infatti dedicata alle aziende che producono beni e servizi legati al mondo del vintage.

Il Salone, dedicato alle auto e alle moto che hanno fatto la storia, è realizzato da Mario Carlo Baccaglini presidente di Intermeeting, organizzatore del Salone di Auto e Moto d’Epoca di Padova, che coinvolge ormai da quasi trent’anni espositori e visitatori a livello internazionale.

Per informazioni:
Intermeeting Srl
Tel. 049 7386856
Fax 049 9819826
[email protected]
http://www.fierafuoriserie.com 

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Un grattacielo ispirato allo champagne

Secret Circus e i jeans con diamanti