Fuorisalone 2014, le mostre

Cosa visitare a Milano
Oggi la nostra rubrica del lunedì dedicata a “la mostra della settimana” si trasforma in una mini guida alle rassegne più importanti che saranno inaugurate in occasione della settimana del mobile di Milano.

Siccome nel popolo del design si mescolano numerosi appassionati d’arte, il Salone del Mobile e il Comune di Milano sponsorizzano due importanti iniziative volte a rafforzare la capacità di Milano di promuovere il suo patrimonio e la sua offerta culturale.

I primis, la mostra “Bernardino Luini e i suoi figli” a Palazzo Reale, in cui c’è anche lo zampino dell’architetto Piero Lissoni che ne ha curato l’allestimento. Le porte della mostra saranno aperte in esclusiva e su invito per gli ospiti del Fuorisalone la sera del 7 aprile, in occasione della serata inaugurale, per sottolineare ancora una volta come la manifestazione sia parte integrante della città.

Bernardino Luini Madonna con il Bambino

In secondo luogo, anche quest’anno il Salone offrirà l’ingresso gratuito ai musei civici di Milano: i visitatori della fiera di Rho, ma anche i cittadini milanesi e i turisti, potranno entrare gratuitamente al Museo del Novecento, Museo Archeologico, Museo di Storia Naturale, Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Acquario Civico, Galleria d’Arte Moderna e Museo del Risorgimento e conoscere le loro importanti collezioni artistiche, scientifiche e naturali.

Nata dall’intento di arricchire la proposta commerciale del Salone del Mobile con una prestigiosa e valida offerta culturale, la mostra evento “Dove vivono gli architetti” sarà ospitata al padiglione 9 di Fiera Milano, Rho dall’8 al 13 aprile, e vedrà protagonisti importanti nomi dell’architettura mondiale – Shigeru Ban, Mario Bellini, David Chipperfield, Massimiliano e Doriana Fuksas, Zaha Hadid, Marcio Kogan, Daniel Libeskind e Bijoy Jain/Studio Mumbai – che hanno progettato installazioni ispirate ai diversi modi di immaginare lo spazio domestico.

Daniel Libeskind

Dall’8 al 13 aprile la febbre creativa contamina anche il nhow Milano, l’eclettico design hotel situato in via Tortona 35, grazie all’esposizione “future is nhow”. Filo conduttore è la “Design Inspiration” contemporanea che si snoda sui 4 piani dell’albergo. Sono ben  17 gli espositori che abiteranno i suoi spazi multifunzionali attraverso oggetti di design e opere d’arte da scoprire ma soprattutto da vivere: Adolfo Sbisà, Anatomia del Design, Arcadia by Marco poletti & Top 11, ASPIN, Bomberg, Contempo, drydesign, Dsignedby, Daniele Basso/GlocalDesign, Industrie Creative Design+Luxury (Ceipiemonte), Fondazione Morelato – MAAM, IoRiciclo TuRicicli, Luca Boffi, matlight MILANO, Nestlé, Sillabe, UnionCamere Lazio.

Divano di Karim Rashid

Le creazioni in marmo di Cini e Stefano Boeri, Stefano Giovannoni, Alessandro Mendini, Paolo Ulian sono invece protagonsite dall’8 al 13 aprile della mostra “Solid Senses” organizzata da Robot City – Italian Art Factory in via Massimiano 23 / via Giovanni Ventura 6.

Spazio anche al design di Africa e Brasile grazie a due rassegne:
“Together. Le nuove comunità in africa” – Noero Architects, Wolff Architects, ASA studio e NLÉ, a cura di Luca Molinari, in programma allo SpazioFMGperl’Architettura (via Bergognone 27) dall’8 al 28 aprile. Porta per la prima volta in Italia la visione di quattro tra i migliori studi del continente africano attraverso il più contemporaneo dei linguaggi: il video.
“Origens do Brasil”, espone sedie, sgabelli e sedute progettate da designers famosi, comunità artigiane e indigeni di diverse regioni del Brasile. Le opere esposte in mostra raccolgono in un unico spazio espositivo tutte le regioni del Brasile, con l’obiettivo di dare una visione completa di come un’unica idea possa esprimersi con modalità differenti. Dall’8 al 13 aprile sarà possibile realizzare un viaggio ideale in Brasile, quindi, solamente visitando gli spazi di BRAZIL S/A a Palazzo Giureconsulti.

ASA studio

Eventi e mostre a cielo aperto non mancheranno anche nei diversi distretti creativi della città – Brera Design District, Porta Venezia in Design, Tortona Around Design, Ventura – ma anche nelle boutique del centro e nelle vie cittadine grazie alle installazioni che illumineranno di luci e colori la design week meneghina.

Written by Chiara

Messi, casa di lusso sul Lago di Como

Nuovi Nokia Lumia