Frette sceglie Hervé Martin

Come nuovo CEO
Frette, brand specializzato nella biancheria di lusso per la casa, ha scelto Hervé Martin come nuovo Chief Executive Officer.

La nomina è giunta dopo l’acquisizione della quota di maggioranza di Frette da parte di Change Capital Partners, il fondo di private equity paneuropeo che investe nelle società retail e di beni al consumo.

Martin ha maturato una solida esperienza alla guida di numerosi marchi del lusso e della moda di calibro internazionale.

In precedenza in carica come Chief Executive presso Baccarat, la nota casa produttrice di cristalli pregiati, per la quale ha supervisionato l’espansione a livello globale in Asia e in alcuni mercati emergenti chiave come il Brasile e la Russia. Prima ancora, a Firenze, ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale Prodotto presso Salvatore Ferragamo in qualità di responsabile delle aree sviluppo prodotti, posizionamento del marchio, marketing e supporto alle vendite. E’ inoltre stato Chief Executive della maison francese Kenzo (gruppo LVMH), contribuendo in misura considerevole allo sviluppo del marchio sia in termini di presenza sia di vendite.

Hervé Martin ha inoltre svolto l’incarico di Managing Director Europe and Middle East in Louis Vuitton Malletier e di CEO presso Cartier Jewellery International, la sussidiaria dei gioielli di fascia alta di Cartier.

Il CEO ad interim, Andrea Warden, resterà in Frette, dove è stata nominata Brand Director, qualifica che le consentirà di dirigere l’ambizioso programma di sviluppo del marchio della società.

Hervé Martin ha commentato: “è un onore entrare a far parte del team di Frette in questo momento e sono impaziente di affrontare questa nuova sfida per espanderne ulteriormente l’attività. E’ un’azienda che seguo da tempo con ammirazione, poiché ritengo goda di una posizione privilegiata nella sua fascia di mercato e sono convinto che gli sviluppi futuri saranno entusiasmanti”.

Written by Chiara

La Notte dei Ricercatori 2014

Mode à Paris primavera estate 2015, giorno tre