Frecciarossa 1000 per Mennea

La “Freccia del sud” torna a correre ad alta velocità
Lo abbiamo visto in anteprima in Piazza Duomo a Milano e adesso si prepara ai primi test nello stabilimento di Vado Ligure.

Frecciarossa 1000, il nuovissimo supertreno di lusso che raggiunge la velocità massima di 400 km/h, correrà sui binari della Penisola omaggiando un’altra “freccia” nostrana, Pietro Mennea soprannominato appunto la Freccia del sud.

Il nome e la silhouette scattante del campione dei 200 metri, scomparso il 21 marzo 2013 all’età di 60 anni, campeggeranno sui fianchi fiammanti dei vagoni dei nuovi convogli ad alta velocità, commissionati da Trenitalia ad AnsaldoBreda e Bombardier.

Proprio ieri è stato presentato a Pistoia il primo esemplare di Frecciarossa 1000 dedicato al velocista italiano originario di Barletta. Presenti all’evento l’Amministratore Delegato del Gruppo FS Italiane Mauro Moretti, l’AD di Finmeccanica Alessandro Pansa, insieme ai due AD delle società costruttrici Maurizio Manfellotto di AnsaldoBreda e Roberto Tazzioli di Bombardier e alla Presidente di Bertone, Lilli Bertone.

Il debutto ufficiale sulle rotaie tricolore avverrà tra fine 2014 e inizio 2015. A breve quindi la Milano–Roma in 2 ore e 20 minuti.

La silhouette scattante di Pietro Mennea sul Frecciarossa 1000

Written by Chiara

Stella McCartney insignita dalla Regina Elisabetta

Victoria Beckham, l’e-commerce è on line