Fratelli Rossetti: per donne dalla forte personalita'

Per la primavera-estate 2006 i Fratelli Rossetti hanno recuperato e accentuato i codici stilistici del marchio, codici che lo rendono riconoscibile e unico, attraverso l’analisi e la rivisitazione in chiave moderna dei modelli dell’archivio storico aziendale

vai al sito

Per la primavera-estate 2006 i Fratelli Rossetti hanno recuperato e accentuato i codici stilistici del marchio, codici che lo rendono riconoscibile e unico, attraverso l’analisi e la rivisitazione in chiave moderna dei modelli dell’archivio storico aziendale.

Il numero dei modelli è stato ridotto per lasciare maggior spazio alle varianti pellami e colori che permettono di soddisfare le esigenze di una donna versatile che si modifica, e modifica le proprie esigenze, a seconda delle occasioni d’uso, ma è sempre elegante.

La commistione tra elementi maschili e femminili percorre tutta la collezione, dalla linea più maschile, dove si propongono nuove forme più importanti alleggerite da accostamenti materici, pellami morbidi e colori chiari, alle dècolletè e alle nuove scarpe spuntate.

Linee Bon Ton, quadratine rinnovate con punta più corta e più larga, mantengono l’eleganza seguendo i trend più attuali, mentre i colori sono sobri, chiari: sabbia, avorio, blu, cuoio e testa moro. Scarpe a punta classica con lavorazioni maschili selleria, sandali fascianti e fisherman, ballerine tacco 10, mocassini nel monomodello classico, si declinano anche per il tempo libero attraverso l’uso di colori forti, accesi, estivi: giallo, rosso e blu giocano creando accostamenti inediti. La fodera con stampa logo “R” di Fratelli Rossetti diventa tomaia unica o accostata al pellame, un segno distintivo forte che caratterizza e dona una spiccata personalità ai mocassini vintage, qui riproposti con proporzioni rivisitate, con la suola colorata in tinta con la tomaia, su sneakers con suola in cuoio, sulle spuntate, su sandali e plateau.

Forme più tonde, dècolletè con punta importante e spuntate, per una donna poliedrica, capace di essere ancora più femminile dosando, nella giusta misura, elementi rubati al mondo maschile: morsetti, nappine e piccole fibbie. I colori segnano lo scandirsi delle occasioni d’uso: toni chiari, sabbia, avorio e bianco o i più tradizionali testa di moro e cuoio, per il lavoro, pellami e la divertente stampa a “R” in giallo, rosso e blu per il tempo libero.

L’oro si declina con l’avorio, il cuoio, il testa di moro, la fettuccia rigata Fratelli Rossetti nella linea Elegante. Nuove forme aperte, spuntate quadratine, dal rigore pulito, o più tonde, divertono e donano un tocco baby, adornate con strass, accessori preziosi, fiori di madreperla con foglie a contrasto e inserti metalleria danno risalto a scarpe dalle linea pulita in satin e in materiali pregiati, come il pitone e tejus.

www.rossetti.it

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali