Franceschetti “haute de gamme”

Scarpe di pregio per un uomo “tres chic”

Per la primavera-estate 2009 sono numerose le soluzioni per l’eleganza di Lui dalla “testa ai piedi”.

In particolare, parliamo dei brand made in Italy che tengono alta la bandiera dell’artigianato di classe in tutto il mondo.

Come la nuovissima “limited edition” di francesine Franceschetti, pochissimi esemplari distribuiti solo nelle più prestigiose vetrine nazionali e internazionali e per le quali il marchio è già stato chiamato dai cugini d’Oltralpe “haute de gamme chez Franceschetti”.

In realtà, per questa stagione i maestri manifatturieri del marchio hanno realizzato un’intera collezione completa di proposte fra le più raffinate ed eclettiche, a riconferma dello stile pluridecennale della casa calzaturiera.

Ampie e diverse le tipologie di uomo a cui è destinata la collezione.

Per il Lui un po’ gentleman inglese ci sono i raffinati modelli stringati con dettagli, impunture e trafori sulla classica punta tonda, mentre per l’Uomo più modaiolo, Franceschetti ha creato alcuni spunti più grintosi e originali, come i morbidissimi mocassini con “lavorazione a sacchetto”, e una linea di coloratissime sneakers in pelle con tomaia in suede pelle e tela.

Per tutti, vale la ricerca delle materie prime pregiate, come il vitello e il vitellino, che vengono lavorati a mano con cere e pomate così da renderle veri pezzi unici.

Pezzo forte e di grande raffinatezza, la linea di pantofoline da casa, eccellenti pezzi di artigianato in coccodrillo o cavallino, da riporre custoditi nella confezione della stessa foggia.

Written by Francesca

Mete estreme per l’estate 2009

Piccola Solitaire, una penna con 1500 diamanti