Foto National Geographic all’asta

Il 6 dicembre 2012 da Christie’s
Ci sarà anche lo scatto più famoso di Steve McCurry tra le fotografie della National Geographic che andranno all’asta il prossimo 6 dicembre da Christie’s, poche settimane prima del 125esimo anniversario della rivista.

Il celebre ritratto della ragazza afgana, stimato tra gli 8-12mila dollari, s‘inserisce nel ricco album di immagini che racconta le spedizioni scientifiche e le esplorazioni naturalistiche dell’ultimo secolo.

Tra gli 11,5 milioni di foto e illustrazioni originali raccolti in questi anni ne sono stati selezionati 240 da mettere all’incanto.

Tra i pezzi cult vi segnaliamo un ritratto dell’ammiraglio Robert Peary durante una spedizione al Polo Nord nel 1908, un leone in Sudafrica, il volto di un aborigeno in Papua Nuova Guinea, lo sbarco sulla Luna di Armstrong e compagni.

“Le foto sono state messe all’asta per celebrare il nostro patrimonio. In questo modo daremo a tutti l’opportunità di comprare una piccola parte di una grande istituzione – ha dichiarato Maura Mulvihill, Vice Presidente National Geographic. – Crediamo di essere i padri del moderno foto-giornalismo. Non penso che la gente sia ancora consapevole della quantità del nostro archivio”.

L’asta The National Geographic Collection: The Art of Exploration dovrebbe fruttare circa 3milioni di dollari e la cifra potrebbe lievitare visto il periodo natalizio alle porte. Il ricavato servirà per la promozione dell’archivio e per sostenere giovani fotografi, artisti ed esploratori che sono il futuro dell’organizzazione.

Written by Chiara

Luxottica continua a crescere

Lavazza si veste fashion