Forbes, Michael Jackson è il più pagato del 2013

Le star dell’aldilà più ricche

Come abbiamo visto qualche mese fa, Madonna è stata incoronata da Forbes come star più pagata del 2013: la Material Girl, da giugno 2012 a giugno 2013, infatti, ha guadagnato la bellezza di 125 milioni di dollari.

In realtà, sempre secondo le stime di Forbes, c’è un’altra celebs che ha guadagnato di più, anche se non è più tra noi.

Michael Jackson, infatti, rimane il re degli incassi, anche dall’aldilà: a decretarlo è la classifica stilata dal magazine statunitense, dedicata ai personaggi famosi non più in vita che continuano a guadagnare cifre da capogiro grazie ai diritti sui loro più grandi successi.

The King of pop, deceduto nel 2009, da ottobre 2012 a ottobre 2013, ha incassato 160 milioni di dollari, strappando la corona alla sua cara amica Elizabeth Taylor, scesa al quarto posto con 25 milioni.

Gran parte degli introiti di Jackson, che ora sono detinati ai figli, vengono dalle vendite dei dischi, dai diritti d’autore e dai due spettacoli del Cirque du Soleil a lui ispirati: il primo è lo show itinerante “Immortal”, che dal suo esordio ha incassato oltre 300 milioni di dollari. Mentre “One”, in scena presso il Mandalay Bay di Las Vegas dallo scorso maggio, registra regolarmente il tutto esaurito, con un guadagno che si aggira sui 150-200 mila dollari a serata.

Al secondo posto nella “Highest-earning dead celebrities list”, troviamo Elvis Presley, morto nel 1977, con un bottino di 55 milioni, e terzo il fumettista creatore di Charlie Brown, Charles Shultz, deceduto nel 2000, con 37 milioni.

Liz Taylor, invece, scomparsa nel 2011, riceve la medaglia di legno con 25 milioni: l’anno scorso gli eredi dell’attrice avevano incassato ben 210 milioni di dollari grazie ad una serie di aste da Christie’s di opere d’arte, gioielli e vestiti appartenuti alla diva.

Nella top ten, poi, ecco il re del reggae Bob Marley con 18 milioni, la “nuova” testimonial di Chanel n.5 Marilyn Monroe con 15 e John Lennon con 12 milioni.

E ancora lo scienziato Albert Einstein e Bettie Page, a pari merito con 10 milioni, e lo scrittore Theodor Geisel e Steve McQueen, con 9 milioni.

Marilyn Monroe per Chanel n.5

Chiudono la classifica con 7 milioni di guadagni, Bruce Lee e Jenni Rivera, la cantante messicana scomparsa in un incidente aereo lo scorso dicembre, che da allora ha venduto in USA oltre 880.000 di dischi.

1. Michael Jackson: 160 milioni di dollari
2. Elvis Presley: 55 milioni di dollari
3. Charles Shultz: 37 milioni di dollari
4. Elizabeth Taylor: 25 milioni di dollari
5. Bob Marley: 18 milioni di dollari
6. Marilyn Monroe: 15 milioni di dollari
7. John Lennon: 12 milioni di dollari
8. Albert Einstein: 10 milioni di dollari
8. Bettie Page: 10 milioni di dollari
9. Theodor Geisel: 9 milioni di dollari
9. Steve McQueen: 9 milioni di dollari
10. Bruce Lee: 7 milioni di dollari
10. Jenni Rivera: 7 milioni di dollari

Avatar

Written by Monica

Deejay nell’armadio

LG presenta il primo televisore curvo