Forbes, le star tv più pagate del 2014

Sofia Vergara e Ashton Kutcher

Le serie tv stanno diventando sempre più popolari e di successo, e anche gli stipendi dei suoi protagonisti si sono adattati al salto di qualità.

Dopo aver sbirciato nel conto in banca dei divi del grande schermo, Forbes ha fatto i conti in tasca anche alle star del tubo catodico a stelle e strisce.

Dal versante femminile, per il terzo anno consecutivo, è Sofia Vergara l’attrice del piccolo schermo più pagata dell’ultimo anno.

L’interprete di Modern Family, infatti, ha incassato da giugno 2013 a giugno 2014 la bellezza di 37 milioni di dollari.

La 42enne colombiana, come il resto del cast, riceve un compenso di 325 mila dollari per episodio, ma la sua fortuna è dovuta anche alla sua abilità nel capitalizzare sulla sua immagine. Non a caso è testimonial Diet Pepsi, CoverGirl, Head & Shoulders, AT & T e del farmaco Synthroid.

Sul podio, Mariska Hargitay, volto di Law & Order, la serie drammatica più longeva attualmente in tv, con 13 milioni di dollari e Kaley Cuoco con 11 milioni, che si candida alla vetta per l’anno prossimo visto l’accordo di 1 milione di dollari a puntata per The Big Bang Theory e i contratti con Priceline e Toyota.

Spazio poi a Cobie Smulders, Ellen Pompeo e Julianna Margulies.

Kerry Washington, si colloca all’ottavo posto con un bottino di 6 milioni, quasi il doppio dello scorso anno, grazie alla sua formidabile interpretazione di Olivia Pope in Scandal e ai contratti con Movado e Neutrogena, seguita da Claire Danes di Homeland.

Ashton Kutcher

Per quanto riguarda i maschietti, Ashton Kutcher, protagonista della longeva sit-com Due uomini e mezzo si è confermato per il terzo anno consecutivo l’attore più pagato del piccolo schermo americano.

Il futuro papà svetta nella classifica di Forbes con 26 milioni di dollari percepiti nei 365 giorni presi in esame, lasciando il collega di set Jon Cryer al secondo posto a quota 19 milioni.

Terzo posto invece per Neil Patrick Harris di How I Met Your Mother con 18 milioni, che ha all’attivo uno show di successo a Broadway e diverse sposnsorizzazioni tra cui American Airlines.

Quarto posto per Kevin Spacey, che deve ringraziare il suo ruolo in The House of Cards, il lucroso contratto con Netflix, il contratto di endorsement con E-Trade, e la partecipazione al blockbuster Come ammazzare il capo e vivere felici 2.

L’anno prossimo però i protagonisti del podio potrebbero cambiare. La star di The Big Bang Theory, Jim Parson, neo vincitore di un Emmy e attualmente al settimo posto, è infatti riuscito a strappare un contratto-record da 1 milione di dollari a episodio che potrebbe farlo schizzare tra i primi posti della classifica.

Un’altra new entry al numero nove: Jon Hamm di Mad Men con 10 milioni dollari.

Cast The Big Bang Theory

Avatar

Written by Monica

Versace apre a Toronto

Good Food in Good Fashion, settembre 2014