Foody, la mascotte di Expo 2015

11 ortaggi firmati Disney
Anche la Disney ha dato il suo contributo per Expo 2015.

La simpatica mascotte, che racchiude il tema fondante dell’Esposizione Universale “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, è firmata proprio dal colosso del cinema d’animazione.

Si chiama Foody ed è personaggio allestito alla maniera dell’Arcimboldo, pittore milanese famoso per i suoi ritratti burleschi che mixano frutta e verdura.

Rappresenta la comunità, la diversità ed il cibo inteso nella sua accezione più estesa, fonte di vita ed energia ed è per questo che è costituito da una famiglia di 11 elementi, ognuno con caratteristiche e personalità diverse, che agiscono come veri e propri personaggi.

Riuniti in un Volto Unico essi rappresentano l’ideale sinergia tra i Paesi del mondo chiamati a rispondere con energia e positività alle sfide del nostro pianeta sull’alimentazione presentandosi come una vera famiglia, unica, simpatica e dinamica.

Oltre al nome del volto della mascotte, è stata svelata anche l’identità degli altri 11 personaggi. Delle oltre 8.000 proposte ricevute dai bambini che hanno partecipato al contest lanciato lo scorso dicembre ecco le vincitrici: Josephine (Banana), Rodolfo (Fico), Chicca (Melagrana), Arabella (Arancia), Gury (Cocomero), Manghy (Mango), Piera (Pera), Pomina (Mela), Rap Brothers (Rapanelli), Max Mais (Mais Blu), Guagliò (Aglio).

Per permettere a cittadini e turisti di fare amicizia con Foody e i suoi amici, l’Agorà di Expo Milano 2015 – allestita all’interno del Cortile delle Armi di Castello Sforzesco a Milano – ospiterà nel weekend dell’8 e 9 marzo laboratori, giochi e attività in stile carnevalesco.

Foody, la mascotte di Expo 2015

Written by Chiara

Kim Kardashian, sposa il 24 maggio

Folletto, aspirapolvere in bianco