Fondation Louis Vuitton

Aprirà il 27 ottobre 2014 a Parigi
Il connubio Louis Vuitton e arte è pronto a rinnovarsi ancora una volta.

La Maison francese dopo aver inaugurato in occasione della Biennale di Venezia 2013 l’Espace Louis Vuitton, uno spazio culturale situato a due passi da Piazza San Marco, si appresta a dare il benvenuto alla Fondation Louis Vuitton.

Il 27 ottobre 2014 aprirà i battenti a Parigi un nuovo tempio dell’arte contemporanea, commissionato dal numero uno del colosso del lusso LVMH, Bernard Arnault, e progettato nientemeno che da Frank Gehry.

L’archistar canadese ha concepito un edificio che richiama le facciate di vetro arcuate e fluttuanti messe a punto per il Guggenheim Museum di Bilbao.

Fondation Louis Vuitton

L’ultima fatica dell’architetto di Toronto sorgerà nel Jardin d’Acclimatation, che si trova nella parte settentrionale del Bois de Boulogne, e ospiterà gallerie destinate a collezioni permanenti, mostre temporanee, rassegne monografiche e un auditorium adibito alle performance live. La mission della Fondation Louis Vuitton è di promuovere la creatività artisitica locale e internazionale.

Valore aggiunto del progetto è la vista impagabile sulla Ville Lumière che si gode dalle terrazze del museo.

In occasione del vernissage dello spazio verrà allestita una mostra che illustrerà le fasi di sviluppo della Fondazione, strizzando l’occhio alla prima retrospettiva europea dedicata a Frank Gehry, in scena da ottobre al Centre Pompidou.

Frank Gehry per la Fondation Louis Vuitton

Avatar

Written by Chiara

Manila Grace apre a Berlino

AltaRoma, calendario luglio 2014