Fiat 500 in oro

L’utilitaria scintillante sarà presentata a Scrigno tesori d’Italia dall’8 al 10 febbraio insieme a una Maserati Quattroporte con polvere di rubino

A Scrigno, tesori d’Italia dall’8 al 10 febbraio l’eccellenza del Made in Italy.
Insieme alle creazioni di settanta aziende italiane specializzate nei prodotti esclusivi di alta o altissima fascia anche una sezione motori davvero interessante.

Pezzi unici o in serie limitata come la Fiat 500 “Pepita”, verniciata con polveri micronizzate di oro 24 K disperse in una speciale vernice trasparente in bagno di platino.
Ma il lusso non finisce qui; “Pepita”, infatti, è dotata di tappetini in moquette di cachemire Loro Piana, con la quale è realizzabile a richiesta anche un set per il trasporto in sicurezza di piccoli animali, il cruscotto è rivestito in autentica madreperla australiana e il pomello del cambio, la leva del freno a mano ed i pedali sono decorati con cristalli Swarovski o con pietre preziose a richiesta.

I pellami spossono essere scelti tra struzzo, coccodrillo, lucertola, serpente, razza o squalo mentre il rivestimento del padiglione è realizzato con finissima Alcantara traforata.

Se questa Fiat 500 non può che essere definita scintillante non è da meno la Maserati Quattroporte SM, ricoperta addirittura di polvere d’oro e di rubino. Il suo colore è nero ma condizioni particolari di rifrazione della luce permettono alle preziose polveri di emergere con un originale effetto estetico.
Anche in questo caso il dettaglio fa la differenza e gli inserti all’interno della vettura non potranno che lasciarvi senza fiato.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Brioni conquista il 24mo Polo World Cup on Snow

Al via la New York fashion week