Festival Patrimonio in Musica 2017: eventi e spettacoli da non perdere per omaggiare la Regione Lazio

Al via il Festival Patrimonio in Musica nei luoghi Unesco del Lazio

Sta per essere inaugurato il Festival Patrimonio in Musica 2017, la prima edizione dell’appuntamento che omaggia i siti archeologici del Lazio dichiarati nel corso degli anni Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sino al 5 agosto, quindi, la Fondazione Musica per Roma porterà in alcuni dei luoghi storici più suggestivi numerosi appuntamenti dedicati alla musica, dal jazz a quella popolare.

Proseguirà sino al 5 agosto 2017 la prima edizione del Festival Patrimonio in Musica 2017, un ricco programma di spettacolo che toccherà alcuni dei siti del Lazio dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Negli splendidi scenari di Villa Adriana di Tivoli, della Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia e della Necropoli della Banditaccia di Cerveteri saliranno sul palco grandi artisti del panorama musicale italiano ed internazionale. Al via quindi questa sera con il concerto del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Villa Adriana. Nei siti Unesco, però, arriveranno i più diversi generi musicali: ad alternarsi sui palchi allestiti per l’occasione saranno infatti artisti jazz, classici, cantautori e cantanti di musica popolare.

Tra gli appuntamenti del primo Festival del Patrimonio in Musica segnaliamo quindi quello che si terrà il 22 luglio e che vedrà protagonisti Javier Girotto, Natalio Mangalavite e Peppe Servillo; il 28 luglio, invece, sarà la volta di Sergio Cammariere che – nella cornice di Villa Adriana – presenterà al pubblico il suo nuovo progetto discografico, “IO”. E’ possibile consultare il programma completo direttamente dal sito ufficiale dell’iniziativa.

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Chester Bennington il cantante di Linkin Park si è suicidato: quando successo e lusso non bastano

Versace Home collezione 2017-2018: lusso e stile per fare della casa un’oasi di relax