Festival di Venezia 2013, i film in concorso

Tre italiani in Laguna
Nella tradizionale conferenza stampa ad un mese dall’apertura del sipario, all’Hotel Excelsior di Roma, il direttore Alberto Barbera e il presidente della Biennale Paolo Baratta hanno presentato il prestigioso cartellone della 70esima edizione della Mostra del cinema di Venezia.

Sono tre i film italiani in concorso al Festival che animerà la Laguna dal 28 agosto al 7 settembre.

“L’intrepido” di Gianni Amelio, una commedia tragicomica con protagonista Antonio Albenese alle prese con un personaggio “disarmante” dall’animo ingenuo e delicato nei panni di un “tuttofare” milanese che prova in tutti i modi a combattere la crisi.

“Via Castellana Bandiera”, film drammatico che segna il debutto alla regia di Emma Dante; tratta dal suo omonimo romanzo, la pellicola è ambientata in una stretta stradina palermitana e ruota intorno alle vicende della famiglia Calafiore.

“Sacro GRA” di Gianfranco Rosi, documentario dedicato alla vita intorno al Grande Raccordo Anulare di Roma, dove il regista ha vissuto per oltre un anno, muovendosi in camper.

Nella categoria fuori concorso torna a Venezia Ettore Scola, col film “Che strano chiamarsi Federico. Scola racconta Fellini”, mentre nella categoria “Fuori concorso documentari” le pellicole italiane sono tre: “Summer 82 When” di Salvo Cuccia, “Con il fiato sospeso” di Costanza Quatriglio e “La voce di Berlinguer” di Mario Sesti e Teho Teardo.

I film in concorso sono in tutto 19: oltre ai tre italiani ci sono sei francesi, quattro inglesi e altri sei sono statunitensi, coproduzioni comprese, come il film dell’attore, regista e scrittore James Franco, “Child of God”, “Joe” di David Gordon Green con Nicolas Cage, “Night Moves” di Kelly Reichardt con Jesse Eisenberg e Dakota Fanning.

Tra i più attesi anche “The Zero Theorem” di Terry Gilliam con Christoph Waltz, Matt Damon e Tilda Swinton,“Philomena” di Stephen Frears con Judi Dench, “Kaze Tachinu” del maestro dell’animazione e premio Oscar Hayao Miyazaki e “Parkland” di Peter Landesman, ambientato nell’ospedale dove fu ricoverato John F. Kennedy dopo l’attentato nel 1963.

Film in concorso Venezia 70
MERZAK ALLOUACHE – ES-STOUH
Algeria, France, 94′
Adila Bendimerad, Nassima Belmihoub, Ahcene Benzerari, Aïssa Chouat, Mourad Khen, Myriam Ait El Hadj
GIANNI AMELIO – L’INTREPIDO Italy, 104′
Antonio Albanese, Livia Rossi, Gabriele Rendina, Alfonso Santagata, Sandra Ceccarelli
ALEXANDROS AVRANAS – MISS VIOLENCE Greece, 99′
Themis Panou, Eleni Roussinou
JOHN CURRAN – TRACKS UK, Australia, 107′
Mia Wasikowska, Adam Driver
EMMA DANTE – VIA CASTELLANA BANDIERA Italy, Switzerland, France, 90′
Elena Cotta, Emma Dante, Alba Rohrwacher, Renato Malfatti, Dario Casarolo, Carmine Maringola
XAVIER DOLAN – TOM À LA FERME Canada, France, 105′
Xavier Dolan, Pierre-Yves Cardinal, Lise Roy, Evelyne Brochu
JAMES FRANCO – CHILD OF GOD USA, 104′
Scott Haze, Tim Blake, Nelson Jim Parrack
STEPHEN FREARS – PHILOMENA UK, 94′
Judi Dench, Steve Coogan
PHILIPPE GARREL – LA JALOUSIE France, 77′
Louis Garrel, Anna Mouglalis
TERRY GILLIAM – THE ZERO THEOREM UK, USA, 107′
Christoph Waltz, Matt Damon, Mélanie Thierry, David Thewlis, Lucas Hedges, Ben Whishaw, Tilda Swinton
AMOS GITAI – ANA ARABIA Israele, Francia, 84′
Yuval Scharf, Sarah Adler, Uri Gavriel, Norman Issa, Yussuf Abuwarda, Shady Srur, Assi Levy
JONATHAN GLAZER – UNDER THE SKIN Regno Unito, Usa, 104′
Scarlett Johansson, Antonia Campbell-Hughes, Paul Brannigan, Krystof Hádek, Robert J. Goodwin
DAVID GORDON GREEN – JOE Usa, 117′
Nicolas Cage, Tye Sheridan, Ronie Gene Blevins
PHILIP GRÖNING – DIE FRAU DES POLIZISTEN Germania, 175′
Alexandra Finder, David Zimmerschied, Pia Kleemann, Chiara Kleemann, Horst Rehberg, Katharina Susewind, Lars Rudolph
PETER LANDESMAN – PARKLAND Usa, 92′
James Badge Dale, Zac Efron, Jackie Earle Haley, Colin Hanks, David Harbour, Marcia Gay Harden, Ron Livingston, Jeremy Strong, Billy Bob Thornton, Jackie Weaver, Tom Welling, Paul Giamatti
HAYAO MIYAZAKI – KAZE TACHINU Giappone, 126′
(film d’animazione)
ERROL MORRIS – THE UNKNOWN KNOWN Usa, 105′
Donald Rumsfeld (documentario)
KELLY REICHARDT – NIGHT MOVES Usa, 112′
Jesse Eisenberg, Dakota Fanning, Peter Sarsgaard, James Le Gros
GIANFRANCO ROSI – SACRO GRA Italia, 87′
(documentario)
MING-LIANG TSAI – JIAOYOU (STRAY DOGS) Taipei cinese, Francia, 138′
Lee Kang-sheng, Lu Yi-ching, Lee Yi-cheng, Lee Yi-chieh, Chen Shiang-chyi

Avatar

Written by Monica

Non solo Kate: Bridget Jones sarà mamma

Fondazione Zegna per le Cinque Terre