Cannes 2014, da Mr.Turner al party Calvin Klein

Secondo giorno sulla CroisetteDopo aver rotto il ghiaccio con il primo red carpet del Festival di Cannes 2014, le celebrity si sono mostrate più disinvolte davanti ai numerosi fotografi che hanno preso d’assalto il Palais des Festivals.

Durante il secondo giorno della kermesse è stato presentato il film in concorso Mr.Turner di Mike Leigh, regista due volte Palma d’Oro, che ha realizzato un suggestivo ritratto del grande artista britannico, maestro assoluto e rivoluzionario della pittura romantica nonchè anticipatore dell’impressionismo e dell’astrattismo.

A interpretare Turner, l’attore feticcio di Leigh, Timothy Spall, già visto in Harry Potter e ne Il discorso del re, che ipoteca il premio per il migliore attore.

Spazio anche al cinema africano con l’atteso Timbuktu del mauritiano Abderrahmane Sissakoll, che, partendo dalla storia di una coppia di ragazzi non sposati, e per questo condannati alla lapidazione, racconta le vite di diversi personaggi che abitano nei pressi della città nell’Africa Sahariana, terrorizzata dai fondamentalisti islamici che ne hanno preso il controllo.

Poi è stata la volta di Party Girl, film francese diretto dai tre esordienti Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis scelto per aprire l’importante sezione Un Certain Regard e incentrato sulle vicende di Angélique, una donna sessantenne che lavora in un night club.

Anche Micaela Ramazzotti è sbarcata sulla Croisette (in Prada) con Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso in concorso alla Semaine de la Critique. Nella pellicola, l’attrice è Rita madre di un ragazzino gay di 13 anni (Davide Capone) in una Catania ancora piena di pregiudizi.

Passando al red carpet, impossibile non soffermarsi su due star di Hollywood che hanno incantato la montèe des Marches e non solo.

Zoe Saldana, con un vestito Jason Wu e Blake Lively, iridescente con un abito Chanel Couture della collezione primavera estate  2014 arricchito con paillettes, tulle e ricami in organza abbinato ad un kimono di seta drappeggiato intorno le braccia, un paio di pumps rosa di Sophia Webster e gioielli Lorraine Schwartz.

Le due attrici hanno mostrato un look impeccabile anche negli studi dello show televisivo Grand Journal: la protagonista di Avatar sfoggiando un miniabito Valentino davvero bon ton, e la nostra Serena Van der Woodsen un mini abito con ricami rosa e dettagli in cristallo di Giambattista Valli Couture e sandali nude Stuart Weitzman.

Sul tappeto rosso per la proiezione di Mr.Turner, anche Julianne Moore in Louis Vuitton, Ines de la Fressange e Liya Kebede in Roberto Cavalli.

Sempre ieri, all’Hotel Martinez si è tenuto il trofeo Chopard che come di consueto premia i migliori attori emergenti, presentato quest’anno dalla bellissima Cate Blanchett, fresca premio Oscar: i vincitori, Adele Exarchopoulos, interprete di La vita di Adele, Palma d’oro nel 2013, e Logan Lerman conosciuto al pubblico per la sua interpretazione sul grande schermo di Percy Jackson.

Sia Cate sia Adele hanno scelto l’eleganza di Valentino e la maestosità di Chopard per l’occasione.

La serata si è conclusa con l’evento Women In Film sponsorizzato da Calvin Klein: tra le illustri invitate, tutte vestite da Francisco Costa, Naomi Watts, Lupita Nyong’o, Julianne Moore e Rooney Mara.

Tutte le foto nella gallery!

Written by Monica

Frankie Morello, entra Fmm

Milano Food Week 2014