Festival di Cannes 2012, ottavo giorno

Da Bertolucci a Kristen StewartL’ottavo giorno del Festival di Cannes 2012 è stato più ricco che mai.

Ieri è approdato sulla Crosiette, Bernardo Bertolucci per la presentazione di “Io e te”, pellicola tratta dal libro di Niccolò Ammaniti, che ha raccolto ben 12 minuti di applausi. Grande soddisfazione per il regista e per i giovani protagonisti del film, Tea Falco e Jacopo Olmo Antinori. Sul tappeto rosso, elegantissimi Bertolucci e il suo protagonista, entrambi in Giorgio Armani.

Nella cittadina francese, anche Kylie Minogue, al Festival per presentare “Holy Motors”; per il photocall, la cantante australiana ha indossato una creazione di Peter Dundas della collezione autunno inverno 2012-2013 di Emilio Pucci. Per la premiere invece, ha optato per un dorato Dolce & Gabbana.

Sempre ieri, Benicio Del Toro ha presentato “7 giorni all’Avana”, film che vede il suo debutto come regista.

Ma senza dubbio, è stato il giorno di Kristen Stewart, a Cannes per presentare “On the Road” di Walter Salles, adattamento del celebre romanzo di Kerouac. La vampira più famosa del mondo ha scelto per il photocall un paio di pantaloni Balenciaga, maison di cui è testimonial, abbinati ad una giacca nera di Rebecca Minkoff.

Tutt’altro look per Kirsten Dunst, che ha indossato un abito Dolce&Gabbana impreziosito dalla corona di fiori sempre della collezione autunno inverno 2012-2013 della griffe, con scarpe di Charlotte Olympia e l’orologio Alhambra di Van Cleef & Arpels.

Con le due attrici americane anche il resto del cast: Tom Sturridge, Danny Morgan, Garrett Hedlund, Viggo Mortensen, e ovviamente il regista della pellicola, Walter Salles.

Per la soiree, Kirsten Dunst ha optato per un abito di Christian Dior impreziosito da gioielli e minaudiere by Louis Vuitton, mentre la Stewart ha scelto nuovamente Balenciaga by Nicolas Ghesquière e un bracciale Just un Clou di Cartier.

Per sostenere la fidanzata anche Robert Pattinson, a Cannes per promuovere “Cosmopolis” di David Cronenberg, che sul red carpet non ha indossato il tradizionale smoking ma un completo griffato Dior.

E poi, Milla Jovovich, Elodie Bouchez in Chanel, Roxane Mesquida in Roberto Cavalli, Alexandra Maria Lara in Elie Saab e Kate Upton in Dolce&Gabbana.

Ma Cannes è anche feste esclusive: avvistati sulla Croisette Kim Kardashian e il fidanzato Kanye West, e le party girls per eccellenza, Paris Hilton e la sorella Nicky.

La serata è stata animata dall’esclusivo evento  organizzato da de Grisogono. La maison di alta gioielleria ginevrina ha animato l’ottava notte del Festival, invintando all’Hotel Du Cap Eden in Cap D’Antibes i protagonisti della kermesse.

Ovviamente non sono mancati parure da mille e una notte e mise da sfilata.
Kelly Brook ha sfoggiato un abito rosso brillante, sicuramente meno succinto del mini abito dorato indossato meno di 24 ore prima al photocall, mentre Irina Shayk e Heidi Klum hanno optato per una mise griffata Roberto Cavalli.

Non ha dato scandalo Paris Hilton che ha fatto il suo ingresso trionfale al party insieme alla sorella minore Nicky, che ha indossato un mini-vestito in pelle e pizzo.

Spumeggiante la modella svedese Victoria Silvstedt fasciata in un abito senza spalline che non è passato di certo inosservato sia per il colore rosa shocking sia per la profonda spaccatura. Sexy!

L’attrice Milla Jovovich ha preferito un abito dal gusto baroccheggiante firmato Prada: un tripudio di paillettes e oro.

Maggio magico in Côte d’Azur!

Avatar

Written by Monica

Armani archivia un 2011 d’oro

Lapo Elkann premiato a Londra