Festival del cinema di Roma 2012, i vincitori

Trionfa Marfa Girl di Larry ClarkLa prima edizione del Festival del Cinema di Roma targata Marco Müller ha decretato il suo vincitore.

E’ “Marfa Girl” del regista statunitense Larry Clark a portarsi a casa l’ambito Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film in occasione della manifestazione cinematografica capitolina.

La giuria presieduta da Jeff Nichols e composta da Timur Bekmambetov, Valentina Cervi, Edgardo Cozarinsky, Chris Fujiwara, Leila Hatami e P.J. Hogan, ha premiato il nuovo tagliente e sopra le righe ritratto della gioventù americana del regista di “Kids” (1995).

Due riconoscimenti anche al discusso e fischiato “E la chiamano estate” di Paolo Franchi: miglior regia e miglior interprete femminile ad Isabella Ferrari.

Come miglior interprete maschile, invece, ha vinto Jérémie Elkaim protagonista di “Main dans la main” di Valérie Donzelli, mentre il premio al miglior attore o attrice emergente è stato assegnato a Marilyne Fontaine per “Un enfant de toi”.

Il Premio Speciale della Giuria è andato ad “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi, che si è aggiudicato anche il Premio alla migliore opera prima e seconda, assegnato dalla giuria guidata da Matthew Modine.

Premio per il migliore contributo tecnico a Arnau Valls Colomer per la fotografia di “Mai morire” e per la migliore sceneggiatura a Noah Harpster e Micah Fitzerman-Blue per il film di Gabriel e Alan Polsky, “The Motel Life”, che si è aggiudicato anche il Premio del Pubblico Bnl per il miglior film scelto dagli spettatori.

Nella sezione Prospettive Italia come miglior lungometraggio ha vinto “Cosimo e Nicole” di Francesco Amato, come miglior cortometraggio “ Il gatto del Maine” di Antonello Schioppa, mentre tra i documentari ha trionfato “Pezzi” di Luca Ferrari.

Una menzione speciale dalla giuria della miglior opera prima e seconda è andata ad Alessandro Gassman per il suo esordio alla regia con “Razzabastarda”.

Infine, in CinemaXXI si è aggiudicato la vittoria il brasiliano “Avanti popolo” di Michael Wahrmann, premio speciale della Giuria a “Picas” di Laila Pakalnina e tra i cortometraggi e mediometraggi a “Panaida” di Ana-Felicia Scutelnicu.

Isabella Ferrari, miglior attrice al Festival Cinema Roma 2012

I PREMI ASSEGNATI AI FILM IN CONCORSO
– Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film: Marfa Girl di Larry Clark
– Premio per la migliore regia: Paolo Franchi per E la chiamano estate
– Premio Speciale della Giuria: Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi
– Premio per la migliore interpretazione maschile: Jérémie Elkaïm per Main dans la main
– Premio per la migliore interpretazione femminile: Isabella Ferrari per E la chiamano estate
– Premio a un giovane attore o attrice emergente: Marilyne Fontaine per Un enfant de toi
– Premio per il migliore contributo tecnico: Arnau Valls Colomer per la fotografia di Mai morire
– Premio per la migliore sceneggiatura: Noah Harpster e Micah Fitzerman-Blue per The Motel Life

I PREMI ASSEGNATI AI FILM NEL CONCORSO DI CINEMAXXI
– Premio CinemaXXI (riservato ai lungometraggi): Avanti Popolo di Michael Wahrmann
– Premio Speciale della Giuria – CinemaXXI (riservato ai lungometraggi): Picas di Laila Pakalnina
– Premio CinemaXXI Cortometraggi e Mediometraggi: Panihida di Ana-Felicia Scutelnicu

I PREMI ASSEGNATI AI FILM DEL CONCORSO PROSPETTIVE ITALIA
– Premio Prospettive per il migliore Lungometraggio: Cosimo e Nicole di Francesco Amato
– Premio Prospettive per il migliore Documentario: Pezzi di Luca Ferrari
– Premio Prospettive per il migliore Cortometraggio: Il gatto del Maine di Antonello Schioppa
Menzioni speciali: Cosimo Cinieri e in memoria di Anna Orso per La prima legge di Newton

IL PREMIO ASSEGNATO ALLA MIGLIORE OPERA PRIMA E SECONDA
– Premio alla migliore opera prima e seconda: Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi
– Menzione speciale: Razzabastarda di Alessandro Gassman

PREMIO DEL PUBBLICO BNL PER IL MIGLIOR FILM
– The Motel Life di Gabriel Polsky, Alan Polsky.

Written by Monica

I migliori posti di lavoro del mondo

Poltrona Frau, profitti in crescita