Festival del Cinema di Roma 2011

Monica
21/10/2011

Dal 26 ottobre fino al 4 novembre 2011, la Città Eterna è pronta ad ospitare la VI edizione del Festival del Cinema di Roma

Festival del Cinema di Roma 2011

Al via il 27 ottobre
Dopo il Festival del Cinema di Venezia 2011, che ha visto brillare sul red carpet star di prima grandezza come Madonna, Colin Firth e George Clooney, un altro grande appuntamento con il grande cinema sta per sbarcare nel Belpaese.

Dal 27 ottobre fino al 4 novembre 2011, Roma è pronta ad ospitare la VI edizione del Festival del Cinema, che apre i battenti con “The Lady” di Luc Besson, per concludere in grande stile con la versione restaurata del cult “Colazione da Tiffany”.

La kermesse vedrà la partecipazione in gara di quattro pellicole italiane: “Il cuore grande delle ragazze” di Pupi Avati, “La Kryptonite nella borsa” di Ivan Cotroneo, “Il mio domani” di Marina Spada e “Il paese delle spose infelici” di Pippo Mezzapesa. Fuori concorso anche “Someday This Pain will be Useful to you” di Roberto Faenza, “L’industriale” di Giuliano Montaldo e “11 metri” di Francesco Del Grosso.

Tra le altre anteprime internazionali, il Festival ha in calendario un elenco di pellicole interessanti e attesissime tra cui spiccano “Le Avventure di Tintin: il segreto dell’Unicorno” di Steven Spielberg, “The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte I”, “My Week with Marilyn” di Simon Curtis con Michelle Williams nei panni della diva americana, “Butter“ di Jim Field Smith con Hugh Jackman e Olivia Wilde e “Hugo Cabret” di Martin Scorsese.

L’ultimo giorno della manifestazione, in occasione del cinquantesimo anniversario dall’uscita in sala e della mostra “Audrey a Roma”, il Festival proietterà grazie a Nexo Digital la versione restaurata in digitale di “Colazione da Tiffany”.

E poi, da non perdere la lezione di cinema del regista Michael Mann e gli incontri con Penelope Cruz, Sergio Castellitto, Riccardo Scamarcio, Sergio Rubini, Valeria Solarino e Vinicio Marchioni.

Inoltre, la sesta edizione del Festival consegnerà il premio Marc’Aurelio a Richard Gere, che introdurrà la proiezione di “Days of Heaven” (I giorni del cielo), film di Terrence Malick del 1978, una delle prime interpretazioni del grande divo americano.

Qui tutti i film del Festival 2011: 133 pellicole provienienti da 27 Paesi.