Festa a Vico 2014

Fino all’11 giugno

Vico Equense da ieri sta ospitando uno degli eventi gastronomici più atteso dell’anno, promosso dello Chef Gennaro Esposito e capace di unire alta cucina, divertimento e beneficenza.

Festa a Vico 2014 ha aperto i battenti ieri, 8 giugno, per proseguire fino a mercoledì 11 con un calendario ricchissimo di eventi e di sorprese.

Nella splendida cornice della penisola Sorrentina si sono infatti dati appuntamento alcuni degli chef più importanti d’Italia e non solo.

Il tema dell’edizione 2014 è un omaggio proprio ai “Maestri” della cucina made il Italy, agli chef noti e meno noti, di ristoranti importanti o di trattorie anonime, che hanno segnato l’esordio in cucina di tanti cuochi che oggi rappresentano il top della ristorazione di qualità in Italia e anche fuori dai confini nazionali.

Con “Maestri”, Gennaro Esposito chiude idealmente una trilogia iniziata dieci anni fa con la dedica agli artigiani, le “mani amiche”, che rilanciata dai media proseguirà con i ricordi dei profumi e dei sapori della cucina di casa. La cucina delle mamme e delle nonne.

Sempre interessante il format della manifestazione, dallo street food ai momenti di confronto e formazione fino alla serata sulla Marina di Seiano.
E se la giornata di apertura è stata dedicata a promettenti chef emergenti che per l’occasione hanno animato le vie del centro cittadino, ospitati dai negozi e dando vita a una nuova formula di ristorazione, tra gli appuntamenti da non perdere, spicca ovviamente, “La notte delle Stelle”, in programma per martedì sera al Bikini, i cui protagonisti saranno i piatti realizzati da 100 Chef stellati e del network itchefs-GVCI con la Pizza delle Stelle dei Maestri pizzaioli.

“Abbiamo sempre da imparare e possiamo sempre aiutare a imparare, ha spiegato lo chef due stelle Michelin della Torre del Saracino. – Lo abbiamo fatto insieme aprendo la Festa a tutto il paese di Vico Equense, contaminando lo street food con l’alta cucina, il ristorante con la pizzeria, i dolci con l’intrattenimento, lo studio e il confronto con il concerto di beneficenza”.

Come sempre, infatti, non manca il risvolto charity della kermesse. Al di là della cena stellata in programma per questa sera e già sold out in cui si cimenteranno in cucina più di 15 chef di tutto il mondo, per essere protagonisti della Festa a Vico l’offerta minima è di 15 € che saranno destinati interamente alle associazioni coinvolte e permettono di assaggiare 4 piatti, bere una bottiglia d’acqua e un bicchiere di vino.

Festa a Vico 2014

www.festavico.com

Written by Francesca

Pontormo e Rosso Fiorentino a Firenze

Adam Levine si sposa il 19 luglio