Ferretti al Festival de la Plaisance

Cinque anteprime mondialiFerretti Group è stato tra i protagonisti di primo piano all’ultima edizione del Festival de la Plaisance di Cannes, conclusasi lo scorso 16 settembre.

Per l’occasione il Gruppo ha messo in mostra ben 24 imbarcazioni dei suoi diversi brand, tra i quali spiccavano 5 anteprime mondiali: Ferretti 870, Ferretti 690, Pershing 82’, Riva 63’ Virtus e Mochi Craft Dolphin 64 Cruiser.

Ferretti 870, con i suoi 26 metri di lunghezza e gli oltre 6 di larghezza, rappresenta la novità più “grande” per l’intera flotta.

Nato dalla collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project, Advanced Yacht Technology, e il Centro Stile Ferrettigroup, questo yacht di lusso conserva le caratteristiche più apprezzate dei suoi predecessori, combinate con innovative soluzioni di design.

Gli interni sono raffinati, con mobili e dettagli in legno pregiato, il tutto impreziosito da cornici laccate e dall’utilizzo di pellami di altissima qualità, con diversi elementi firmati Poltrona Frau.

Caratteristica principale di Ferretti 690 è invece l’innovazione, che ne fa l’imbarcazione sotto i 70 piedi più moderna di Ferretti Yachts.

Le linee esterne lasciano trasparire il carattere sportivo dell’imbarcazione, che con la motorizzazione opzionale da 1268 mhp è capace di una velocità di punta di 33 nodi e di mantenere comodamente i 30 nodi di crociera.

Sottocoperta gli spazi sono generosi, perfettamente ottimizzati e godono di una magnifica illuminazione grazie ad ampie vetrate che corrono da prua a poppa.

Pershing 82’, progetto già anticipato lo scorso anno, è invece un riuscito mix di eleganza e sportività, in grado allo stesso tempo di raggiungere i 45 nodi di velocità massima e assicurare una navigazione confortevole e rilassante, con un ambiente interno dallo stile contemporaneo e dotato dei più avanzati sistemi di intrattenimento.

Ferretti 690

Come da tradizione Riva, il 63’ Virtus è un modello pieno di classe, pensato per chi ama vivere pienamente il mare. I due propulsori MAN V12 da 1360 mhp, assicurano performance elevate, con una velocità massima di 40,5 nodi, mentre l’attenta progettazione degli spazi interni garantisce una grande vivibilità e la possibilità di sfruttare al meglio ogni angolo della barca.

Il Mochi Craft Dolphin 64’ Cruiser, dal canto suo, spicca per le forme armoniose e i caratteristici colori pastello dello scafo.

Gli interni sono frutto di un progetto che unisce design contemporaneo, soluzione di décor innovative ed estrema attenzione per i dettagli.

Ideale per lunghe crociere in mare aperto, la motorizzazione 8V da 1268 mhp del Dolphin 64’ Cruiser consente all’imbarcazione di raggiunge i 31 nodi di velocità massima e i 27 di crociera.

Written by Redazione

Paul Smith primavera estate 2013

Burberry primavera estate 2013