Restyling per il Ferrari Brut

Presentato al Vinitaly

Per festeggiare il record assoluto di vendite di bottiglie nel 2006, Ferrari ha deciso di proporre un restyling all’etichetta più significativa e più venduta del brand.

Il Ferrari Brut, da sempre considerato il protagonista assoluto e conservativo della filosofia aziendale, tra prestigio ed eccellenza, è stato presentato durante il 41° Vinitaly
con una nuova veste grafica.

Tale intervento, come spiegato da Matteo Lunelli, vicepresidente della cantina trentina, è stato frutto di un’approfondita riflessione sul posizionamento e sull’immagine di Ferrari, condotta da Eurisko tramite una serie di focus group in varie parti d’Italia ed un’indagine su un campione di 10.000 individui.

In quest’occasione, la famiglia Lunelli ha presentato il piano di crescita dell’azienda che ha visto realizzare un imponente lavoro di ampliamento delle Cantine per aumentare conseguentemente la qualità dei propri spumanti, ed in particolare dei non millesimati, grazie all’allungamento del periodo di invecchiamento sui lieviti.

Qualità, prestigio e tradizione sono emersi come i tratti distintivi del profilo d’immagine di Ferrari, tratti che si sono voluti valorizzare con la nuova release che ha coinvolto anche le altre due etichette della linea classica di casa Ferrari, cioè il Rosé e il Demi-Sec.

www.ferrarispumante.it

Written by Redazione

Coppa America: il programma

Il treno si fa sempre più veloce