Ferrari al Motor Show di Bologna 2006

La famosa Azienda automobilistica di Maranello presenta, per la prima volta in Italia, la nuova 599 GTB Fiorano

Al Motor Show di Bologna 2006 Ferrari è presente con tutta l’attuale gamma completa. A disposizione dei visitatori la 612 Scaglietti, la F430, la F430 Spider e la F430 Challenge, affiancate dalla monoposto F2003-GA. Ma protagonista assoluta sarà la 599 GTB Fiorano rinnovata in poco più di due anni e presentata per la prima volta in Italia proprio in questa occasione.

A un anno dalla celebrazione dei 60 anni di fondazione, che vedrà lo svolgimento nel corso del 2007 di un evento mondiale, il Cavallino Rampante sarà protagonista dinamico del Motor Show. Nella Shell Arena, area dedicata a gare ed esibizioni, venerdì 8 dicembre la Scuderia Ferrari Marlboro, con la monoposto 248 F1 guidata da Marc Gené, sarà in pista per la tradizionale passerella con simulazioni di pit stop.

Durante il fine settimana, invece, si svolgerà il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Italia, sabato con i gentleman driver della Coppa Shell, mentre domenica si svolgerà una speciale sfida internazionale, coinvolgendo alcuni piloti abitualmente impegnati nel girone europeo.

In seguito al successo ottenuto dal Panamerican 20,000 appena concluso, la 599 GTB Fiorano è il modello più atteso sullo stand Ferrari. Al suo arrivo, il 17 novembre 2006 – dopo 32.000 chilometri, 84 faticosi giorni e tappe in 16 paesi, dal Brasile agli Stati Uniti – il tour è stato accolto da una moltitudine di ammiratori che hanno dato il benvenuto alle due 599 GTB Fiorano davanti alla Borsa di New York, dove è stata organizzata la cerimonia di fine evento. Questo raid ha dimostrato la capacità e affidabilità della 599 GTB Fiorano su itinerari tra i più impegnativi del continente americano.

Tutta la gamma, sarà disponibile con la predisposizione del sistema i-Pod che può essere controllato dall’impianto radio-cd. Ulteriore novità per quanto riguarda la 8 cilindri è la possibilità di ordinare gli interni bicolore in Alcantara e pelle, così come il cerchio Challenge a finitura superficiale pallinata. La pellicola protettiva trasparente anti stone-chipping è infine disponibile su tutte le vetture di Maranello oltre al programma di Personalizzazione Carrozzeria Scaglietti diviso in quattro aree: Racing e Pista, Esterni e Colori, Interni e Materiali, Equipaggiamenti e Viaggio.

Il 2006 si delinea come un anno significativo anche dal punto di vista dei risultati; infatti, la Ferrari ha confermato il trend positivo già registrato nel 2005 grazie agli accordi con nuovi licenziatari, ma anche all’ottimo andamento delle licenze già esistenti. Inoltre, dopo il negozio di Venezia e il secondo Shop di Milano Malpensa, si è concluso il piano di aperture di Ferrari Store in Italia, ma non nel mondo, infatti entro la fine dell’anno è inoltre prevista l’apertura di un Ferrari Store a Pechino e a Beverly Hills.

L’Azienda, molto attenta alle condizioni di lavoro delle proprie persone, ha recentemente inaugurato il ‘Maranello Village’, un complesso residenziale di 122 appartamenti dedicato al mondo del Cavallino Rampante.

Per maggiori informazioni
www.ferrariworld.com

Avatar

Written by Redazione

Natale, Blumarine al Park Hyatt

Regali di Natale 2006: la sensualità dei profumi