Ferragamo, +17% per i ricavi 2012

Ottima crescita delle vendite in Asia
Numeri confortanti portano al Gruppo Salvatore Ferragamo una ventata di fiducia verso il nuovo anno.

Nell’esercizio 2012, la Maison fiorentina ha realizzato ricavi consolidati totali pari a 1.153 milioni di euro, in incremento del 17%, rispetto ai 986 milioni di euro registrati nei dodici mesi dell’esercizio 2011.

Gli ottimi risultati, supportati dalla crescita organica registrata nel canale Retail, confermano il successo della strategia di Ferragamo, che puntando su un’altissima qualità di prodotto e sul made in Italy, soddisfa le aspettative della clientela globale.

L’area Asia Pacifico si riconferma il primo mercato del brand, con un fatturato annuo pari a 420 milioni di euro (che rappresenta circa il 37% del totale). Seguono la vecchia Europa, in cui i ricavi sono aumentati oltre il 21%, e il Nord America, area che ha registrato un incremento del 16% rispetto all’esercizio 2011.

Il canale distributivo Retail, ha registrato al 31 dicembre 2012 ricavi consolidati pari a 753 milioni di euro, con un incremento del 14% rispetto ai 658 milioni di euro conseguiti nel 2011.

Tutte le categorie di prodotto hanno registrato forti incrementi del fatturato: in particolare vi segnaliamo quelli relativi alle calzature (+20%), alle borse ed accessori in pelle (+16%), e ai profumi (+20%).

Avatar

Written by Chiara

Progetto Calabiana Milano

AltaRoma, capelli primavera estate 2013