Luxgallery > Fashion > Modelle e Modelli > Fashion week 2019, le super modelle che ritornano in passerella a New York, Milano, Londra e Parigi

Fashion week 2019, le super modelle che ritornano in passerella a New York, Milano, Londra e Parigi

Christy Turlington

Milano, Londra, Parigi, New York, i templi della moda, dove la Fashion week è l’evento di punta, dove si decidono le tendenze e i look per l’autunno-inverno 2019/20. Ogni tempio, si sa, ha la sua dea, la musa ispiratrice, che catalizza l’attenzione e rende indimenticabile l’esperienza. Quest’anno, insieme alle nuove proposte, ai volti nuovi di ragazze agli inizi di una promettente carriera, risplendono di luce propria alcuni nomi degli anni Novanta e Duemila. Da Christy Turlington, in passerella per Marc Jacobs a Natalia Vodianova, Irina Shayk, Mariacarla Boscono e Stella Tennant che sfilano per Burberry, la moda reclama a gran voce il ritorno degli idoli ormai ritirati dalle scene.

fashion week 2019 boscono

Da qualche anno, infatti, far aprire o chiudere una sfilata da una modella celebra è diventato un must, una trovata sempre di successo, pensata, spesso, come omaggio allo stilista. Versace, ad esempio, ha scelto Shalom Harlow, per la PE 19. La modella e attrice canadese, oggi quarantacinquenne, si è ritirata dalle scene alla fine degli anni Novanta e, all’epoca, era proprio la preferita di Gianni Versace. Kate Moss, invece, non ha esitato a tornare in scena, qualche anno fa, in occasione dell’addio dell’ex direttore creativo di Louis Vuitton. Non sono da meno icone come Naomi Campbell e Natalia Vodianova e tante altre, divenuti volti simbolo dell’alta moda.

View this post on Instagram

About tonight! OMG @themarcjacobs invited me to close his beautiful show tonight and I couldn’t resist. A. I have known and loved this man since I met him at age 16. B. I turned 50 this year and have arrived at a place where “Why the F not” is the answer that comes up when I ask myself questions. C. I have a 15 year old daughter who I desperately want to see and hear me and this is a medium that “speaks”to her. So, thank you’s are in order, @karliekloss @gigihadid and @kaiagerber and all the lovely young women I have met briefly in the recent past or met tonight. You are ALL women I would want my daughter to emulate in your grace, confidence and elegance. Always reassuring to have @guidopalau @diane.kendal @stephenjonesmillinery and @kegrand encouraging you on and making you look and feel your best. And while that muscle did not hurt as much as I would have thought to exercise again, after 20 plus years, I am not certain I could beat the experience of tonight or wish to try! Now I can say exactly when and for whom I last walked a runway and feel so proud and grateful to all the forces of nature who made it possible! 😘@1.800.newbold & Congratulations for all of the amazing people who put shows like this together. I am in awe of the efforts I was able to witness firsthand and truly appreciate from a new perspective over the last couple of days all the effort that goes in. Bravo!

A post shared by Christy Turlington Burns (@cturlington) on

Christy Turlington, il ritorno per Marc Jacobs

A New York, il fascino indiscusso delle modelle anni Novanta si riconferma con la scelta di Marc Jacobs, che ha convito Christy Turlington a chiudere il suo show. La donna oggi ha cinquant’anni e fascino ancora da vendere. Ritirata dalle scene giovanissima, la modella si è poi dedicata alla cura di sé, laureandosi in storia dell’arte e smettendo di fumare.

Dopo vent’anni di assenza dalle scene, Christy ha raccontato di non aver saputo resistere all’invito dello stilista, nonostante qualche timore. «Ho compiuto 50 anni quest’anno — ha scritto su Instagram — e sono al punto in cui ‘perché no’ è la risposta a tutte le domande che mi pongo».

La Turlington ha calcato la passerella con la classica eleganza, indossando un opulento abito di piume dai colori scuri. Di certo non ha sfigurato accanto a colleghe più giovani come Gigi Hadid e Kaia Gerber, ma anzi ha donato all’intero show quel tocco in più dato dalla storia dei suoi successi, dall’emozione del suo ritorno.

Irina Shayk e Natalia Vodianova in passerella per Burberry

Christy non è l’unica a farsi notare durante queste Fashion Week 2019, da Marc Jacobs, infatti, troviamo anche Guinevere van Seenus, mentre per Michael Kors c’è Karen Elson, ritirata dalle passerelle nel 2004, ma protagonista di prestigiose apparizioni già nella scorsa stagione milanese per Max Mara, Dolce&Gabbana e Marni.

A Londra, invece, un super quartetto sfila per Burberry: Irina Shayk, 33 anni, mamma a tempo pieno, Natalia Vodianova, 36, l’italiana Mariacarla Boscono, 38, e Stella Tennant, 48 anni. A riunirle Riccardo Tisci, amico e nuovo direttore creativo della maison.