Fashion sulla neve

Le principali griffe della moda lanciano la sfida ai marchi storici dello sci per la conquista del settore dell’abbigliamento da montagna
Moda, stile e tecnica. Ecco quali saranno gli elementi della sfida fashion dell’inverno 2007-2008.
Griffe d’alta moda e marchi storici dello sport si contenderanno l’abbigliamento da montagna per vip e amanti dello stile in ogni occasione.
Provette sciatrici e aitanti sciatori non potranno certo passare inosservati con attrezzature e dettagli coordinati e chic.

Chanel presenta una linea pensata ad hoc per le sciatrici che non sanno rinunciare allo charme nemmeno a 20° sotto zero. Eleganti completi, pantaloni, giacche, piumini, ma anche mascherine, cappelli, cuffie, sciarpe, guanti, paraorecchie e borse.
Giacche e pantaloni, maglioni, gilet, muffole e guanti in volpe, sciarpe e stivali dopo sc sono il must per Burberry che preferisce lanciarsi in una collezione tecnologica dedicata allo sci di alto livello e resistenza rispolverando il glorioso passato di fornitore di abbigliamento per sportivi ed esploratori.
Nel 1879, infatti, la Maison inglese ideò e registrò il gabardine, quel tessuto che, un po’ come l’attuale Goretex, proteggeva dal vento ma permetteva la traspirazione, e fu nel 1901, Thomas Burberry produsse le tute antivento per i tre avventurosi esploratori del Polo Sud.

Dedicata alle fashion victim, Just Cavalli propone la glamourissima e aderentissima tuta stampata a paillettes, collo alto e copri scarponi in tinta.
Giorgio Armani pensa agli ometti con pantaloni da sci in un inedito color argento, realizzati in lucido materiale tecnico e con snowboard “logato” abbinato, o quelli disegnati da Dolce & Gabbana, di un argento quasi “specchiato”.
Prada continua la sua partnership, iniziata già da qualche tempo, con alcune scuole di sci, e ha prodotto tute e giacche a vento griffate, fashion sì ma con un occhio particolare per la sicurezza. Poi c’è la tuta Rossignol-Pucci, gettonatissima, i dopo sci di Dior, e molte altre case di moda che hanno prodotto la loro linea per gli sport invernali come Gucci, Ferrè, Coveri, Ermanno Scervino, Bikkembergs, Zegna, Dsquared.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Written by Redazione

Azimut-Benetti è il più grande produttore al mondo di megayacht

Beauté du Siècle, lussuosissimo Hennessy