“Fare i capricci ed essere accontentati”

Intervista a Valerio ViganòDal deluxe della ristorazione di alta gamma nei paradisi del turismo, alla produzione e commercializzazione super privilegiata di pelletteria di lusso. È la storia di Valerio Viganò, classe 1974, laurea in Agraria, dal 2006 leader della Vigano calzature e poi del marchio alto di gamma Viganò1946, nome che si deve ai 60 anni di vita che il padre Carlo ha dedicato alle calzature e pelletterie made in Italy.

Con il concept Elegantia significa “capacità di saper scegliere”, le creazioni Viganò1946 sono pensate per chi ama lo stile classico personalizzato ed esclusivo, che unisce il rigore della tradizione della calzatura artigiana al desiderio di creatività più contemporanea.

Nello showroom di via Cironi 2 a Milano si possono scegliere pellame, colore, abbinamenti, modello, forma e dettagli per calzature e valigeria sia per Lui che per Lei, con un’attenzione speciale verso il cliente, considerato alla stregua di un amico: un modus operandi tradizionale ma che si avvale di un servizio a domicilio 24 ore su 24 in cui – previo appuntamento telefonico o online –  è possibile richiedere al team di Viganò1946 una visita per visionare campionario e servizi.

Nonostante sia giovane, Lei ha avuto diverse esperienze in svariati settori, tra cui la ristorazione e l’intrattenimento. Come è arrivato al mondo delle calzature?
Diciamo che in 35 anni ho potuto fondere nel mio dna la manifattura e la cura nel particolare che contraddistinguono il made in Italy, a partire dai miei studi nel settore alberghiero affiancando mio padre nell’azienda che da sessant’anni promuove calzature. Dapprima per conto terzi, di grandi griffe della moda, oggi su misura.

A 35 anni è a capo di una solida realtà del lusso made in Italy: come coniuga la sua età con le esigenze di un target magari più tradizionale e austero?
Le grandi cucine e i piu prestigiosi club, dove ho avuto la fortuna di prestare servizio, hanno contribuito in modo decisivo a insegnare a relazionarmi con grandi personaggi del mondo internazionale, capendo e cercando di risolvere quelle che erano, oggi ancora di più, le loro esigenze.  Diciamo una clientela over 40 di businessmen affermati, esigenti e abituati a una determinata eleganza.

Quali crede che siano le esigenze intramontabili per un cliente “su misura”?
Sicuramente la fidelizzazione. Per noi il cliente è un amico che va coccolato e del quale dobbiamo soddisfare le esigenze piu particolari ed estreme. Essere quel punto di riferimento che lo fa sentire importante, al sicuro e viziato, creando per lui un prodotto unico e inimitabile. Per questo noi provvediamo soprattutto a un
servizio a domicilio e insieme al cliente creiamo il suo capriccio.

E il modello “evergreen” di imperitura eleganza?
Tutto è molto soggettivo, ma di certo penserei a una francesina in vitello morbido nappato, morbida al tatto che, a calzarla, pare una pantofolina. Noi non facciamo moda, noi accontentiamo i capricci più insoliti degli amanti delle calzature.

Quali crede saranno le novità per la prossima stagione?
Le calzature completamente idrorepellenti. Tutti i nostri modelli, a richiesta, potranno essere realizzati in pelle camosciata che non lascia aloni con la pioggia e la neve, non bagna il piede, mantenendo le proprietà di morbidezza…

Il suo slogan è “fare i capricci ed essere accontentati”. Ce lo può spiegare?
Certo, ha a che fare con il nostro target di riferimento. Sono persone molto esigenti, pretenziose, attente anzi direi maniacali, a dir poco ingolosite dai particolari. Per esempio, i nostri “amici” adorano che vengano marchiate a fuoco le loro scarpe con il loro nome, sulla suola. Noi offriamo un servizio a domicilio che include una scatola in legno d’acero a misura d’ambiente, con le formelle per conservare la scarpa nel tempo, una cintura dello stesso materiale e concia di colore della scarpa e una comoda pochette in pashmina di cachemire. Pensiamo all’abbinamento completo per l’uomo, che vogliamo esaltare, facendo sì che i suoi accessori parlino di lui distinguendolo e non uniformandolo agli altri.

Per prendere contatto con Viganò1946:
Show Room Milano, Via Cironi 2
+39 392 74 79 908
www.vigano1946.info

Paola Perfetti

Written by Francesca

Hamilton per Hugo Boss

Salisburgo, la pausa caffè si fa all’Hangar 7