Expo 2015, il Cile e i suoi vini

Il 2 settembre 2015 al Padiglione del Cile

Un viaggio alla scoperta dei migliori vini cileni.

Il prossimo 2 settembre, dalle 15:30 alle ore 17:30, il Padiglione del Cile ad Expo Milano 2015 ospiterà un evento da non perdere dedicato agli appassionati del buon bere.

Il Cile e i suoi vini di lusso saranno infatti protagonisti di un appuntamento organizzato da Pro Chile Italia e la società Vento & Associati.
Tra i primi 10 produttori di vini al mondo, il Cile è uno dei protagonisti indiscussi ed in continua crescita nel settore vitivinicolo mondiale grazie soprattutto al numero delle esportazioni, dove ha raggiunto il quarto posto subito dopo Francia, Italia e Spagna, posizionandosi in termini quantitativi addirittura al primo posto in Cina.

Al centro del pomeriggio del 2 settembre all’Esposizione Universale, dunque una degustazione guidata dei migliori vini cileni.

Corposo e profumato il vino cileno nasce su un territorio unico grazie alla grande varietà di condizioni microclimatiche delle aree vitivinicole che si sviluppano tra il 27° e 39° parallelo e garantiscono una perfetta maturazione dell’uva. A irrorare i vigneti ci pensa poi l’acqua pura proveniente delle Ande.

Ecco l’elenco delle cantine e dei vini del Cile protagonisti Master Class de Vino a Expo 2015: dalla cantina MontGras il vino Amaral (vitigno Sauvignon Blanc, 2014, Valle/DO Leyda); dalla cantina Concha y Toro il vino Marques de Casa Concha Chardonnay (vitigno Chardonnay, Valle/DO Limarí); dalla cantina Montesecano il vino Refugio (vitigno Pinot Noir, Valle/DO Casablanca); dalla cantina Falernia il vino Gran Reserva Syrah (vitigno Syrah, Valle /DO Elqui);  dalla cantina Caliterra il vino Tributo Carménere (Carménere, 2013, Valle/DO Colchagua); dalla cantina Emiliana il vino Coyam (vitigni 38% Syrah 31% Carmenere 19% Merlot 10% Cab. Sauv 1% Mourvedre 1% Malbec, 2011, Valle/DO Colchagua); dalla cantina Reserva di Caliboro il vino Erasmo (60% Cab Sauv. 10% Cab Franc 25% Merlot 5% Syrah, 2010, Valle/DO Maule).

Gusto ma anche cultura. Dalle suggestive “vie del vino” come la Panamericana Cilena o le storiche vallate, una su tutte Maipo, la più antica regione vitivinicola cilena, ancora una volta Expo 2015 si fa portavoce di un evento votato all’eccellenza, oltre ad essere un’occasione unica per conoscere il Cile e le peculiarità del suo territorio.

Written by Francesca

Il concorso di Yoox per i giovani artisti

Victoria’s Secret, 10 nuove modelle