Excelsior Verona

Il luxury department store del Gruppo CoinCome avevamo anticipato, Verona ospita il secondo department store del lusso del Gruppo Coin.

Venerdì 15 marzo ha aperto i battenti Excelsior Milano di Verona, che segue di un anno l’opening del gemello milanese.

Il restyling dello spazio di 3.700 metri quadri situato in via Mazzini a pochi passi da Piazza delle Erbe nel cuore della città di Romeo e Giulietta, prima occupato da un cinema, è frutto di un importante progetto architettonico e di interior design firmato da Aldo Cibic e Vincenzo De Cotiis.

“A Verona, Excelsior Milano porge con ampio respiro la moda offrendo alla città uno spazio dedicato ma aperto. Una selezione dei più noti ed importanti marchi del lusso ridisegna la mappa dello shopping urbano. Un’offerta nuova, coinvolgente, capace di dare visibilità a brand di prestigio all’interno di un unico luogo. Nell’impostazione architettonica abbiamo voluto rispettare una certa solennità del building che dialoga in modo raffinato con la semplicità e il rigore degli interni”, ha detto Stefano Beraldo, l’amministratore delegato del Gruppo Coin.

La direzione artistica del reparto moda e design è stata affidata alla famiglia Galli, patron delle esclusive boutique Folli Follie di Verona, Mantova, Brescia, Bologna e Riccione, compito che a Milano spetta ad Antonia Giacinti, titolare di Antonia, uno degli store più in della metropoli meneghina.

Excelsior Milano di Verona, department store di lusso

Il luxury department store è suddiviso in cinque piani.

Come per Milano, anche a Verona il basement è dedicato a Eat’s Store, food hall che accoglie offerte di prodotti freschi da asporto o da gustare al momento tra etichette internazionali e marchi italiani: dalle crudités di pesce al sushi, dalle selezioni di formaggi e salumi, alla cucina fusion e vegetariana.

Il piano terra è tutto dedicato al mondo del beauty e degli accessori con Bottega Veneta, Balenciaga, Dolce&Gabbana, Givenchy, Miu Miu, Prada e Valentino e allo shop-in-shop di Tiffany & Co.
Sempre al ground floor, spazio al GrandCaffé Excelsior di Armando Bordin, titolare della celebre Locanda Castelvecchio di Verona.

Il primo piano ospita la moda maschile con brand come Aspesi, Golden Goose, Arc’teryx, Church’s, Slowear e Nike, mentre il secondo e il terzo piano le collezioni femminili con marchi di primo piano come Prada, Balenciaga, Givenchy, Miu Miu, Burberry, Marni e Brunello Cuccinelli affiancati a designer contemporanei d’avanguardia come Kitsuné Tee, Kolor, Sacai e Theyskens Theory.

Prossima tappa Roma, anche se i dettagli sono ancora top secret.

Written by Monica

Vinci il viaggio di nozze

BBC vende Lonely Planet