European Best Destination 2018: le città europee da vedere assolutamente quest’anno

Ecco le città vincitrici dell’European Best Destination 2018

Come tradizione, anche quest’anno l’organizzazione europea “European Best Destination” ha selezionato le 15 migliori città europee da visitare durante il 2018. Nella classifica, a differenza degli anni precedenti, spiccano le piccole città, centri urbani meno conosciuti ma densi di storia e di bellezze proprio come le più celebri capitali del Vecchio Continente. Ecco allora la classifica delle migliori 5…

  1. Breslavia: situata sul fiume Oder, questa città è conosciuta anche come la Venezia della Polonia. E’ caratterizzata dalla presenza di numerosi canali ma, soprattutto, di 120 ponti che uniscono 12 splendide isole;
  2. Bilbao: oltre ad avere un centro storico magnifico, questa città è caratterizzata dal suo essere in continua evoluzione. Bilbao è perfetta sia per le famiglie sia per le coppie così come per i viaggiatori solitari;
  3. Colmar: anche in questo caso la classifica premia una città ricca di canali, una piccola Venezia. Colmar è un vero e proprio gioiellino, perfetta per una gita romantica ma anche per un viaggio all’insegna della scoperta dell’architettura locale o della gastronomia;
  4. Hvar Island: l’isola di Hvar, in Croazia, è probabilmente la più bella d’Europa. Cittadini provenienti da ogni parte del Vecchio Continente e dal resto del mondo amano questa località per la qualità della vita che si respira per le vie dell’isola, per i paesaggi meravigliosi così come per le acque cristalline, la gastronomia e la cultura;
  5. Riga: per la prima volta in assoluto, la capitale della Lettonia entra nella top five delle città da vedere assolutamente. La città è sempre stata il punto d’incontro di diverse culture ma anche uno dei centri urbani maggiormente legato alla natura e alle foreste dal quale è circondato.
Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

BAFTA 2018: sul red carpet anche Kate Middleton [Foto]

Seehof - Photo Courtesy of Ella Studio

Giornata della Terra 2018: 3 mete per viverla al meglio