Estate 2012 high tech

La tecnologia sotto l’ombrellone

Se oltre alla tintarella, protetta dalle creme adeguate, e al relax volete godere in spiaggia di tutti i comfort tecnologici, niente paura.

Uno dei trend dell’estate 2012 sembra proprio essere quello della tecnospiaggia.

Cabine, ombrelloni, lettini, sdraio, bibite ghiacciate, non vi bastano più? Ecco che numerosi stabilimenti balnerari italiani si sono prodigati per dotarsi di tutte le attrezzature per compiacere i tech-addicted della situazione.

Partiamo dalla spiaggia più avveniristica della riviera romagnola, quella di Bellaria Igea Marina (Bagno Andrea, zona 95), inaugurata il 31 maggio 2012.
Ecco ciò che troverete nel lido affacciato sull’Adriatico: ombrelloni fotovoltaici, connettività wi-fi per i dispositivi mobili, un sistema di videosorveglianza, il telesoccorso per i bagnanti, pensiline per ricaricare le bici elettriche. Lasciate perdere poi cartine geografiche e cartoline: non mancano in riva al mare totem multimediali per visualizzare foto elettroniche da inviare agli amici a casa, informazioni turistiche e meteo, webcam panoramiche.
L’ambizioso progetto è sttao promosso e sviluppato da Telecom Italia e dalla società elettronica Umpi.

Bagno Andrea, zona 95

Anche la Sicilia tiene testa al tecnoturismo: da Mazara del Vallo nel trapanese a Noto nel siracusano, passando da Capaci ed Isola delle Femmine in provincia di Palermo, i bagni si sono dotati di connessioni wireless per i vacanzieri che vogliono avere sempra a portata di touch il proprio smartphone e tablet.

Al lido di Jesolo l’ombrellone si apre con un click mentre in Versilia potrete stendervi al sole sicuri di non soffocare dal caldo: lettini auto-refrigeranti sono in grado di vaporizzare acqua fredda sul corpo del bagnante.

Se le spiagge si sono adeguate agli ultimi ritrovati high tech anche la tecnologia si è adattata alle location marittime: lo smartphone Panasonic Eluga, essendo impermeabile, può essere immerso fino a un metro di profondità per 30 minuti.

Turisti 2.0 pronti a partire?

Panasonic Eluga

Avatar

Written by Chiara

Portofino

Le scarpe italiane puntano sul web