Essere belli conviene?

Il tema della bellezza nel libro di Hélène Blignaut Perché, oggi, il tema della Bellezza si trasforma sempre più in problema fino a diventare ossessione? Perché i giovani, femmine e maschi, danno più che mai tanta importanza all’immagine personale? Perché le persone in età possono diventare dei “beauty addicted”?

A questi e molti altri quesiti cerca di rispondere il saggio “Essere belli conviene?” di Hélène Blignaut edito da FrancoAngeli. Nel volume, si alternano indagine psicologica e sociologica, l’analisi di alcuni casi reali e dei cartoon, si racconta di immagini sublimi o grottesche, intrecciate con l’arte e con la letteratura, che da sempre impressionano l’inconscio collettivo. Non solo: vi sono anche consigli pratici e assolutamente praticabili per essere e sentirsi attraenti evitando la nevrosi dell’apparire. E poi le interviste inedite a belli di successo e a chi, comunque, con la bellezza ha a che fare a diverso titolo.

Hélène Blignaut, scrittrice e saggista sudafricana da anni residente in Italia, è esperta di branding, analisi dei trend e comunicazione orientata al marketing per Fiere e aziende nel settore della moda e del gioiello e per istituzioni internazionali. È Responsabile Nazionale delle Pubbliche Relazioni per il progetto “Archivi della Moda del ’900” promosso dall’ANAI (Associazione Nazionale Archivisti Italiani) e dal Ministero dei Beni Culturali.
Per FrancoAngeli ha pubblicato numerosi saggi dedicati al tema della Moda e del Costume.

Avatar

Written by Redazione

Una cucina per soli uomini

No, there was no red.