Le collezioni Ermenegildo Zegna per la primavera 2007

Dall’America dei Kennedy, al mondo della vela, dalla creatività all’eleganza: gli spunti per grandi collezioni

Eleganza, valori tradizionali, lusso, creatività: sono queste le caratteristiche che accompagnano la storia di Ermenegildo Zegna e che si rinnovano per le proposte della primavera estate 2007 presentate a Pitti Uomo.

Come in un flash back, la collezione Sartoria riconduce all’atmosfera elegante di classica semplicità che gli anni ’60 ancora oggi ci comunicano, quella stessa eleganza, ben rappresentata dall’America dei Kennedy, fortemente ancorata a valori tradizionali, ma innovativa, che fu anche lo stile d’esordio della collezione Sartoria di Ermenegildo Zegna. Seta, cashmere, lana e cotone vengono mescolati per un tocco piacevole e fresco. I materiali, ricercati, vengono enfatizzati da abiti dai tagli rigorosi con dettagli di pregio. I blazer, destrutturati, hanno spesso un aspetto delavé per un look dall’aria vissuta, mentre la camicia è rigorosa, con tagli e colli classici e particolari unici.
Z Zegna, il brand del gruppo Zegna più fashion oriented, dedicato a un pubblico giovane e metropolitano, esigente in fatto di eleganza e qualità, presenta un total look declinato nelle varie occasioni, dal business alla sera al tempo libero, sempre con un’estrema attenzione per il design, avanzato e attuale, ma mai estremo. Pensando a un uomo in perfetto equilibrio tra apparenza e sostanza, Z Zegna ipotizza un mondo ideale, in cui creatività e profondità intellettuale sono i motori di un’eleganza che recupera il suo carattere maschile, che indulge volentieri in un lusso dall’aspetto nuovo, fatto di fibre naturali insolite e di particolari. Un artista, uno scrittore o un pittore è l’uomo ideale, capace di esprimere il suo gusto e la sua sensibilità personale attraverso pochi tratti essenziali. Il balzer, in nappa morbidissima, diventa un pezzo unico grazie alla superficie aerografata e quindi percorsa da segni e tracce irripetibili, mentre l’abito, in doppiopetto, è reso attuale dalla scelta di una vestibilità molto morbida e naturale. Il tessuto è il bambù, con piccoli revers a lancia e bottoni in madreperla. La camicia è uno dei segni forti di stagione: candida e senza collo, in una rivisitazione sofisticata della camicia guru, si indossa con sciarpe a pelle che accendono l’insieme con una stampa nei toni del rosso. I pantaloni, sciolti nella linea e nei materiali hanno la coulisse in lino o prediligono il gabardine con trattamento enzimatico che li rende ancora più soft. La collezione è ricca di influenze e suggestioni, i dettagli regalano ad ogni capo il valore dell’unicità, abbinamenti e contrasti sono il passepartout per uno stile profondamente personale.
Per il tempo libero, la collezione Upper Casual è dedicata a chi desidera essere elegante, spogliandosi del rigore degli abiti formali. Protagonista è il cashmere, anche in mischia con la seta o il cotone nelle sue versioni più fini o creativo in mix con il lino. Il pull di stagione ha il collo army che diventa un motivo decorativo grazie all’interno zip e all’asola in nappa a contrasto. In primo piano il cotone, sia per polo rinnovate da dettagli innovativi, sia per pull di sapore marinaro a righe mosse, con effetti vanisé o mélange. Creativo il mix con il bambù: si ottiene un filo irregolare dall’aspetto pieno, ma leggerissimo. La pelle, morbida e lavorata per effetti di superficie sofisticati, è usata nel blouson reversibile in nappa crema stampata millerighe, multifunzionale grazie all’interno in nylon tecnico, con pantaloni coordinati. La tavolozza dei colori va in due direzioni, una ispirata alle tinte dello Yacht Club, con il bianco, rosso e blu acceso dall’intervento di un bluette più squillante. L’altra ha una dimensione più esotica e sceglie i toni pastello del sabbia, del giallo, dell’acquamarina, su basi madreperla e bianco.

La collezione Zegna Sport coniuga perfettamente l’essenza della qualità con il perfetto design, le performance con l’appeal estetico. I temi sono ripresi dal mondo del tennis, come il gioco delle sovrapposizioni, il golf, con il gilet impermeabile interpretato in nylon con una membrana interna traspirante e zip nichelate, da abbinare alla polo rigata con colletto a contrasto, le regate, con classici attualizzati per la stagione.

www.zegna.com

Avatar

Written by Redazione

Tribù sconosciute e antichi templi induisti

Casa dolce casa e la CRI per Save the children