Ermenegildo Zegna: nuova sede e collezioni autunno-inverno 2008-2009

È stata inaugurata in occasione di Milano Moda Uomo la nuova sede del brand con ottomila metri quadrati nella zona di Via Tortona

In occasione della presentazione delle collezioni autunno-inverno 2008-2009 del brand per Milano Moda Uomo, Ermenegildo Zegna ha svelato la sua nuova sede, otto mila metri quadrati nella zona di Via Tortona che accoglie tutte le funzioni del gruppo, dalla direzione allo stile, dalla progettazione al marketing fino ad arrivare alle vendite.

L’edificio, progettato da Antonio Citterio and Partners con Studio Beretta, rimanda al forte legame con il concetto di conservazione della natura, fin dagli inizi uno dei valori fondanti del brand. Un teatro di seicento metri è stato pensato per essere la sede delle presentazioni delle collezioni e sarà disponibile per iniziative a carattere culturale.

Il tema portante della prossima stagione fredda è il concetto di trans-seasonal richiamato dall’introduzione di capi “intelligenti” progettati per rispondere con stile alle esigenze delle variazioni climatiche. Tra questi Solar Ski Jacket, in grado di ricaricare un cellulare in maniera eco-friendly, la sneaker Globetrotter ultraleggera e doppia, la giacca Elements che si adatta autonomamente alle variazioni termiche e il nuovo tessuto Trofeo, alleggerito nel peso, ideale per rispondere alle esigenze dei viaggiatori di oggi.

Più nello specifico, la Linea Couture, il punto più alto della proposta sartoriale del marchio, è caratterizzata dall’uso di materie prime nobili, dalla scelta di dettagli lussuosi e dal ricamo con tre crocini. Raffinata semplicità per abiti realizzati a mano, dalle giacche da cocktail in velluto di seta e cotone con profili in seta e bottoni in madreperla con dettagli curatissimi, agli abiti a due bottoni o doppio petto dalla silhouette accostata e disegnata sul corpo.

La collezione Sartoria propone, invece, un guardaroba business elegante dallo stile italiano e understated. Il tessuto Trofeo in un taglio classico e allungato o più contemporaneo in giacche più corte e spalle accostate si fa portatore di un’eleganza che si unisce a un’anima performante.

Per il tempo libero Upper Casual, un guardaroba completo dai tratti informali innovativi e funzionali con uno sguardo alla raffinatezza e al lusso. Tra questi la giacca Elements già citata, dotata di un sistema che regola la temperatura: i pori della membrana che riveste il tessuto si aprono e si chiudono a seconda della temperatura esterna. La giacca quest’anno presenta un motivo spigato nei toni del marrone e un interno in pelliccia di castoro. Nuovi modelli il parka con cappuccio e l’over di lunghezza tre quarti.

Per la linea Zegna Sport caratterizzata da tessuti tecnici e flash di colore, ecco la Solar Ski Jacket che contiene all’interno del colletto in neoprene alcune celle solari capaci di convertire la luce in energia che viene distribuita a una batteria per ricaricare telefonino o i-pod. Leggerezza, impermeabilità e traspirabilità caratterizzano il capo dotato di un’imbottitura di piuma che assicura un calore naturale.

Per ogni linea l’accessorio più adatto, come le scarpe Oxford limited edition in coccodrillo, i mocassini con doppia fibbia in tinta cognac lucidate a mano per la collezione Couture, o la ventiquattrore Diplomat per Sartoria.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Radical chic e vintage per Cesare Paciotti

Milano Moda Uomo: si chiude la kermesse milanese