Ermenegildo Zegna e il business della lana Merino

La Maison fa affari in Australia
Se Loro Piana ha scelto il pregiato vello della vicuna peruviana come nuova fonte di business, Ermenegildo Zegna investe nella lana australiana.

Durante la conferenza stampa svoltasi l’altro ieri a Sydney, Paolo Zegna, Presidente del Gruppo Zegna, ha annunciato l’acquisizione della fattoria australiana Achill, dove vengono allevate le pecore Merino, fra le più pregiate al mondo.

Ermenegildo Zegna utilizza da oltre un secolo le migliori lane australiane superfini per produrre tessuti apprezzati in tutto il mondo.

L’acquisizione rappresenta un passo significativo per il Gruppo, che assume così il controllo della filiera produttiva fin dalla primissima fase del processo, partendo dalla materia prima, e passando dalla selezione alla gestione diretta dell’allevamento, in partnership con un allevatore locale.

La strategia di verticalizzazione, fattore chiave nel successo dell’impresa, si riconferma con decisione, in linea con la scelta di investire nell’industria laniera di eccellenza.

L’acquisizione della fattoria Achill avviene in un contesto di profonda tradizione. Il giovane imprenditore Charlie Coventry, quarantaduenne, rappresenta la sesta generazione della famiglia di allevatori. La proprietà è situata nel cuore di un’area vocata del New England, nel New South Wales, celebre per l’eccezionale qualità, resistenza ed elasticità della lana che vi si produce. La mandria conta circa 12.500 ovini e 1.000 bovini, allevati all’aperto secondo pratiche di pascolo moderne e nel rispetto della qualità della vita degli animali.

“E’ grande fonte di orgoglio per noi entrare ufficialmente da produttori nel mondo degli allevatori di lana – afferma Paolo Zegna. E’ emozionante avere l’opportunità di comprendere a fondo il lavoro quotidiano svolto nelle fattorie, condividendo con questi imprenditori la cultura e la filosofia della qualità che permettono di valorizzare le caratteristiche tecniche di questa magnifica fibra. La scelta di acquisire una proprietà per la produzione di lana in Australia sottolinea la continuità del nostro Gruppo nel promuovere il territorio stesso insieme alla materia prima, che giocano un ruolo cruciale nella nostra storia e nella nostra tradizione. Grazie anche alla condivisione e al supporto di questo giovane e talentuoso allevatore, guardiamo con fiducia al futuro di un’industria che vogliamo preservare e proteggere per le generazioni future”.

Paolo Zegna

Avatar

Written by Chiara

Mode à Paris haute couture AI 2014-2015, giorno cinque

Umbria Jazz 2014