Ermanno Scervino primavera estate 2014

Milano Moda Donna

Nel sabato di Milano Moda Donna, Ermanno Scervino ci porta in mare a bordo del Christina, il panfilo più glamour degli anni ’60.

Parlando della collezione primavera estate 2014 lo stilista dice “Ho creato un nuovo daywear, tra sport e sartorialità. Amo i contrasti di materiali e colori: tessuti sportivi come il canvas sono lavorati couture, accoppiati a satin, mussole e pizzo, illuminati da cristalli Swarovski”.

Via libera dunque a minidress, jumpsuit e shorts abbinati a cardigan comfy in cachemire, kilt con pieghe origami e camoscio e trench. E poi ancora abiti da sera, completi sportivi e total look denim.
Protagonista assoluto il canvas reso couture grazie a una lavorazione speciale con il raso di seta stretch lavorato double.

E se il pvc é ricamato pied de poule creando un effetto macramé in pelle, i parka hanno inserti in visone e a fare da fil rouge all’intera collezione è l’uso sapiente di cristalli e pietre che vanno ad impreziosire revers, spalle, maglieria fino alle scarpe.

La palette proposta da Ermanno Scervino si tinge bianco, kaki e nero con slanci di ottimismo tinti di giallo acceso, corallo e smeraldo.

Cura anche per gli accessori dalle borse, lavorate a mano in paglia fiorentina, alle scarpe, open toe in pelle o sandali impreziositi da cristalli.

Avatar

Written by Francesca

amfAR Milano 2013, il red carpet

The Cloud, torri residenziali di lusso a Seoul