Ermanno Scervino, autunno inverno 2012-2013

Milano Moda Donna

Alice Dellal in gigantografia all’ingresso, cadetti in uniforme, musica altissima e passerella a specchio.
Ermanno Scervino sceglie come cornice la scuola militare “Teuliè” per presentare la sua collezione autunno inverno 2012-2013.

A Milano Moda Donna vanno in scena abiti tra  la Venezia del ‘700 e gli anni ’50 che hanno come minimo comune denomitatore quello di voler esaltare le linne femminili.

Parole chiave della collezione sono duenque: abiti sciancrati, punto vita segnato e gambe in bella vista.

La donna di Scervino per la prossima stagione invernale ha uno stile british country sportivo ed elegante pensato per una cavallerizza metropolitana dall’animo sexy.

I materiali variano a seconda delle ore del giorno.
Si passa dalla flanella quasi trasparente abbinata alla lana cotta delle giacche, chiffon per le camicie, seta per i bustier.
Il velluto racconta la voglia di sensualità per la sera usato per abiti fascianti dagli spacchi vertigionosi e impreziositi da pizzo e paillettes.

La pelliccia, capospalla per eccellenza, arricchisce i parka e diventa un dettaglio prezioso. Non manca nemmeno la stampa leopardo e la pelle.
La palette è magica. Stupendi i verdi, ma anche glicine, blu notte, cuoio, cammello, grigio e nero.

Ai piedi stivali dai tacchi altri alternati a boots bassi impreziositi da grandi fibbie e per la sera maxi zeppe, in testa cap chic ton sur ton.

La donna di Ermanno Scervino è appropriata sempre…e lo sa!

Written by Francesca

Fendi, autunno inverno 2012-2013

Blugirl, autunno inverno 2012-2013